Covid ultime 24h
casi +13.633
deceduti +472
tamponi +264.728
terapie intensive -28

Muore di Covid in aereo, i passeggeri infuriati: “Mostrava chiari sintomi, perché l’avete fatto salire?”

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 20 Dic. 2020 alle 10:57 Aggiornato il 20 Dic. 2020 alle 11:02
254
Immagine di copertina

Muore in aereo manifestando sintomi Covid, i passeggeri terrorizzati: “Perché è salito a bordo se tremava?”

Un passeggero del volo United-591 da Orlando a Los Angeles è morto causa Covid e ha costretto il comandante ad un atterraggio d’emergenza a New Orleans. A bordo c’erano 179 persone e i passeggeri hanno duramente criticato la compagnia per aver fatto salire a bordo un uomo che mostrava chiari sintomi da Covid-19. I medici presenti a bordo hanno fatto di tutto per salvare l’uomo, senza però riuscirci. Il volo, dopo essersi fermato a New Orleans, ha proseguito la sua rotta scatenando il panico tra i passeggeri, che non hanno potuto prenotare un volo diverso. Una donna testimone ha spiegato: “Posso chiedere come è stato possibile far volare un uomo positivo al Covid? Stava tremando e sudando, era chiaramente malato e poi è morto durante il volo.  Abbiamo avuto un atterraggio di emergenza a New Orleans e non abbiamo cambiato l’aereo. Siamo rimasti tutti seduti lì per ore ad aspettare che rimuovessero il corpo. È così che la United gestisce la sicurezza e la salute?”

Un’altra donna a bordo dell’aereo ha riversato la propria rabbia su Twitter. “Perché non sono state controllate le temperature prima dell’imbarco? Ho guardato negli occhi sua moglie, l’ho guardato e lei si è limitata a guardare in basso. L’equipe medica a bordo ha cercato di rianimarlo per un’ora. La famiglia piangeva, ma la gente stava andando fuori di testa”. Secondo la compagnia aerea, l’uomo in questione prima di salire a bordo avrebbe firmato un documento nel quale affermava di non essere risultato positivo al Covid-19 e di non aver manifestato sintomi della malattia. Una volta arrivati a Los Angeles, i quattro assistenti di volo sono stati messi in quarantena forzata per due settimane.

Leggi anche:

1. Covid, professore di Oxford: “Virus muta troppe volte, il vaccino potrebbe essere inutile” / 2. Fuga da Londra dopo l’annuncio del lockdown. La stazione presa d’assalto | VIDEO

254
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.