Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Le moschee ecologiche in Giordania

Immagine di copertina

La Giordania ha deciso che tutte le moschee del Paese verranno munite di pannelli solari per risparmiare sul costo di mantenimento

Vista l’instabile situazione dei prezzi del petrolio e del gas, il regno di Giordania ha deciso di puntare sulle energie rinnovabili.

Già leader nel mondo arabo per la produzione di energia solare, il governo ha annunciato che tutte le 6mila moschee della regione si doteranno di pannelli solari.

Ahmad Abu Saa, funzionario al dipartimento di Energie rinnovabili, ha spiegato che il sistema fotovoltaico sarà sviluppato nell’anno corrente.

Il progetto, inizialmente, coprirà 120 moschee. “Opereremo in base ai fondi che abbiamo a disposizione”, ha proseguito Abu Saa. “Prima otterremo i finanziamenti, prima potremo sviluppare il progetto”.

L’imam Nidal Alayyan, parlando al The Jordan Times, ha spiegato l’esempio della sua moschea di Abu Ghaweileh, situata nella capitale Amman.

Alayyan ha lanciato una raccolta fondi mista tra pubblico e privato durata due anni e, dall’aprile 2014, luce e aria condizionata sono riuscite a essere alimentate a energia solare.

La Giordania importa il 96 per cento del suo fabbisogno energetico e, per questo motivo, ha deciso di promuovere progetti per la costruzione di centrali nucleari ed elettriche

“Le moschee consumano molta elettricità”, ha dichiarato Abu Saa. “Questo progetto aiuterà molto a ridurre le spese potendo disporre di 300 giorni di sole all’anno”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Ti potrebbe interessare
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"