Covid ultime 24h
casi +14.078
deceduti +521
tamponi +267.567
terapie intensive -43

Morte di Mario Paciolla, il video messaggio dell’attivista Edilma Cruz alla famiglia: “Era molto importante per noi”

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 11 Set. 2020 alle 08:06 Aggiornato il 11 Set. 2020 alle 08:11
13

Morte Mario Paciolla, il video messaggio dell’attivista Edilma Cruz alla famiglia

“Da San Vicente del Caguán, voglio mandare un caloroso saluto alla famiglia del mio amico Mario”: con un video messaggio dalla Colombia, l’attivista Edilma Cruz ha voluto mandare un messaggio d’affetto alla famiglia di Mario Paciolla, il 33enne italiano trovato morto nel Paese sudamericano il 15 luglio scorso, mentre lavorava come cooperante per l’ONU. Sono passati quasi due mesi dalla sua scomparsa, avvenuta in circostanze non ancora chiarite, con la procura di Roma e quella colombiana che stanno portando avanti le loro inchieste, come anche molti giornalisti.

Edilma Cruz, come spiega lei stessa nel video, ha avuto modo di passare del tempo con Paciolla. E lo ricorda con particolare affetto: “Era una persona molto importante per questo municipio, soprattutto per i nostri attivisti. Si preoccupava sempre per la vita sociale di questa comunità. È arrivato in questo municipio con grandi aspettative e ha lasciato una grande eredità a noi attivisti del territorio”. Paciolla, in Colombia dal 2018, aveva preso parte a una missione delle Nazioni Unite che stava supervisionando l’applicazione dell’accordo di pace tra le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (FARC) e il governo colombiano, stretto nel 2016. Nel suo video messaggio, Edilma Cruz si accoda alle richieste della famiglia e di tutti coloro che conoscevano Mario Paciolla: “Chiedo con tutto il cuore che si chiariscano i fatti di cui il mio amico Mario è rimasto vittima”.

Leggi anche: 1. Chi ha ucciso l’italiano Mario Paciolla? Reportage dalla Colombia violenta, tra Farc e Narcos / 2. Mario Paciolla, l’inquietante comportamento dell’Onu sta rallentando le indagini sulla sua morte? / 3. Le ultime ore di Mario Paciolla raccontate da chi era con lui: reportage da San Vicente del Caguan, tra domande e omertà

13
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.