Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 17:08
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La modella di 26 anni con una malattia che la fa sembrare un’anziana

Immagine di copertina

Una rara condizione fa sì che Sara Geurts abbia una pelle molto grinzosa che potrebbe far pensare che stia indossando un vestito anche quando in realtà è la sua epidermide a formare pieghe simili a quelle di un tessuto

Sara Geurts è una modella di 26 anni, ma in molti a prima vista potrebbero scambiarla per una donna molto più anziana. Questo a causa di una rara malattia della pelle che l’ha colpita quando aveva dieci anni, la sindrome di Ehlers-Danlos di tipo dermatosparassico, un disturbo del tessuto connettivo che inibisce la capacità del corpo di produrre collagene.

A livello concreto, questo comporta che Sara abbia una pelle molto grinzosa che potrebbe farla sembrare una donna anziana, o addirittura far pensare che stia indossando un vestito anche quando in realtà è la sua epidermide a formare pieghe simili a quelle di un tessuto.

La ragazza però ha deciso di non farsi abbattere da questa condizione, e dice: “La mia pelle era la mia più grande insicurezza, ma ora penso che sia la cosa più bella che ho. Ogni imperfezione che hai è individuale, e racconta una storia su di te e su chi sei, e la lotta e il viaggio che hai intrapreso”.

Nel 2015 Geurts ha presentato la sua storia alla campagna Love Your Lines, un progetto che elogia le imperfezioni delle donne, e il suo video più recente, prodotto da Barcroft TV, è stato finora visto quasi due milioni di volte.

Eccolo:

Ed ecco alcune sue immagini:

Ti potrebbe interessare
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Esteri / Usa, il concerto di Bruce Springsteen è vietato a chi si è vaccinato con AstraZeneca
Esteri / Juneteenth, il giorno per ricordare la fine della schiavitù dei neri, diventa festa federale negli Usa
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Esteri / Usa, il concerto di Bruce Springsteen è vietato a chi si è vaccinato con AstraZeneca
Esteri / Juneteenth, il giorno per ricordare la fine della schiavitù dei neri, diventa festa federale negli Usa
Esteri / Israele presta ai palestinesi oltre un milione di vaccini Pfizer in scadenza
Esteri / Schiavitù infantile, Corte Suprema Usa blocca causa contro i giganti del cioccolato
Esteri / La variante Delta spaventa il Regno Unito: mai così tanti casi da febbraio
Esteri / Chi è Lina Khan, la nuova dirigente dell'Antitrust americano che fa tremare le Big Tech
Esteri / Covid, la Cina risponde alle accuse: “Gli scienziati di Wuhan meritano il premio Nobel”
Esteri / Omicidio Regeni, l’impertinenza egiziana: “Non c’è motivo per iniziare un processo”
Esteri / Un bisonte e un paio d'occhiali da sole: così sottovoce Biden torna a trattare con Putin