Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 20:05
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il ministro degli Esteri siriano Walid al-Mouallem: “La Turchia ha mire espansionistiche in Siria”

Immagine di copertina
Getty Images

Il ministro Al-Mouallem ha affermato che il comportamento aggressivo del regime di Erdogan minaccia il lavoro del Comitato costituzionale e che in questo modo rischia di prolungarsi per molto tempo la crisi nel paese mediorientale

Il ministro degli Esteri siriano: “La Turchia ha mire espansionistiche in Siria”

Il ministro degli Esteri della Siria Walid al-Mouallem ha accusato il governo turco di mostrare ambizioni espansionistiche nel territorio siriano in un incontro con l’inviato speciale del Segretario generale delle Nazioni Unite Geir Pedersen. A riferirlo è l’agenzia ufficiale siriana SANA.

Al-Mouallem ha affermato che il comportamento aggressivo del regime di Erdogan minaccia il lavoro del Comitato costituzionale e che in questo modo rischia di prolungarsi per molto tempo la crisi nel paese mediorientale.

Il 30 ottobre è previsto il primo incontro del Comitato costituzionale siriano, al centro delle discussioni tra Pedersen e al-Mouallem.

Il presidente della Turchia Recep Tayyip Erdogan oggi ha escluso colloqui con le forze curde nella Siria nordorientale e ha affermato che l’obiettivo della Turchia è quello di creare una “zona sicura” lunga 444 chilometri sul confine tra Siria e Turchia.

Siria, ultime notizie | Prosegue l’offensiva della Turchia contro i curdi, Putin ha invitato Erdogan a Mosca

Tutte le ultime notizie sulla guerra in Siria

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale