Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:22
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Minacce di morte a Narwhal, il cane unicorno. L’associazione che lo ha trovato blocca le adozioni: “Siamo preoccupati, resterà con noi”

Immagine di copertina

Narwhal, bloccate le adozioni del piccolo cane unicorno

Narwhal è il cucciolo trovato a novembre nel Missouri e ribattezzato “cane unicorno” per la coda che porta sulla fronte, proprio tra gli occhi, che lo ha reso popolare in tutto il mondo.

L’associazione che lo ha scovato e portato con sé, “La missione di Mac”, gli ha subito dato il titolo di “Piccolo magico unicorno peloso”, Narwhal, e ha avviato le procedure per la sua adozione dopo che le foto condivise dagli utenti entusiasti e increduli sui social hanno fatto il giro del mondo.

Ma tra questi c’è anche qualche malintenzionato, che ha iniziato a minacciare di morte il piccolo Narwhal, direttamente all’indirizzo dell’associazione, proprio a causa di quelli che alcuni vedono come “malformazione”.

Per questo motivo Rochelle Steffen, la fondatrice dell’associazione cinofila, ha deciso di bloccare le procedure per l’adozione di Narwhal, che aveva già ricevuto centinaia di richieste, e di tenerlo con sé.

“Siamo molto preoccupati per gli stupidi commenti che abbiamo letto, resterà con noi”, ha dichiarato Steffen.

Narwhal era stato trovato per le strade di Jackson, nel Missouri. Con tutta probabilità i suoi padroni lo avevano abbandonato, e i volontari dell’associazione lo avevano scovato mentre se ne andava in giro con altri cani più grandi di lui.

Quando, con grande soddisfazione, l’associazione lo ha salvato dal freddo insieme agli altri cani randagi, i volontari hanno deciso di chiamare il cucciolo “Narwhal, “Il piccolo magico peloso unicorno”, sottolineando la sua somiglianza con il noto cetaceo che presenta un dente sulla fronte.

Leggi anche:
Mississipi, scovato un “cane unicorno”: ha una piccola coda sulla testa e cerca casa
Ti potrebbe interessare
Esteri / Sharm El Sheikh, bimba abruzzese di 13 mesi cade dal balcone e muore
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Finirà solo con la diplomazia". La Russia chiude il gas alla Finlandia. Mosca: "Azovstal è nostra"
Esteri / I video dell’esecuzione dei civili a Bucha: le nuove prove pubblicate dal New York Times
Ti potrebbe interessare
Esteri / Sharm El Sheikh, bimba abruzzese di 13 mesi cade dal balcone e muore
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Finirà solo con la diplomazia". La Russia chiude il gas alla Finlandia. Mosca: "Azovstal è nostra"
Esteri / I video dell’esecuzione dei civili a Bucha: le nuove prove pubblicate dal New York Times
Economia / Il paradosso delle sanzioni: dall’invasione l’Italia ha quadruplicato le importazioni di petrolio russo
Esteri / Sfida sui ghiacci: la guerra dell’Artico tra Nato e Russia
Esteri / La figlia di Putin sta con uno Zelensky: la relazione segreta di Katerina con il coreografo Igor
Cronaca / Mali, tre italiani e un togolese rapiti da uomini armati: sequestrata una coppia con bambino
Esteri / Nato, Mosca alla Svezia: “Convochi referendum, il sostegno è basso”
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Fase finale sarà più sanguinosa". Mosca: "Azovstal è nostra"
Esteri / Vaiolo delle scimmie, l’Oms avverte: “Quadro in rapida evoluzione”