Me
HomeEsteri

Prepara un dolce con il figlio, la sciarpa si impiglia nel mixer e muore strangolata

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 12 Nov. 2019 alle 08:29
Immagine di copertina

Una mamma è morta strangolata dalla sciarpa impigliata nel mixer

Una mamma voleva preparare un dolce insieme al figlio di 15 anni, ma il bel momento in famiglia si è trasformato in una tragedia: la sciarpa della donna si è impigliata all’improvviso nel mixer con cui stava preparando la torta.

Inutili i soccorsi: la donna è morta strangolata poco dopo. La storia arrivata dalla Francia, dove la famiglia viveva, nel quartiere La Metare della cittadina di Saint-Etienne, nella Francia centro-orientale.

Il fatto è avvenuto nella mattinata di domenica 10 novembre. Poco prima la donna, 58 anni, aveva chiesto al figlio di preparare un dolce insieme. I due avevano iniziato a versare gli ingredienti nel mixer e avevano acceso poi il robot da cucina, quando inaspettatamente la sciarpa che la donna indossava è stata come risucchiata dal macchinario non lasciando scampo alla 58enne.

Il ragazzino ha assistito a tutta la scena. “Preso dal panico”, come riferiscono gli inquirenti, avrebbe chiamato il numero di emergenza. Quando ha spiegato concitato che cosa stava accadendo davanti ai suoi occhi, dall’altra parte del telefono gli è stato consigliato di scollegare immediatamente il dispositivo e di tagliare la sciarpa della madre.

Quando i pompieri e gli operatori sanitari sono arrivati sul posto le condizioni della donna erano ormai disperate. I medici hanno tentato in tutti i modi di salvare la 58enne, ma ogni tentativo è stato vano.

Non è chiaro ancora agli inquirenti se si possa imputare qualche responsabilità al dispositivo usato da madre e figlio in cucina. L’unico testimone, il figlio di 15 anni, ha raccontato agli agenti di polizia quanto accaduto nel dettaglio e ora le autorità stanno procedendo alle dovute verifiche. Il corpo della donna sarà sottoposto a un’autopsia per confermare la causa del decesso.

Le esplode la pentola a pressione in faccia mentre cucina e le perfora il cranio: donna viva per miracolo