Covid ultime 24h
casi +29.003
deceduti +822
tamponi +232.711
terapie intensive -2

Mamma chiude figlia in cantina per 26 anni e le dà da mangiare solo cibo per gatti: “L’ho fatto per lei”

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 30 Giu. 2020 alle 07:38 Aggiornato il 30 Giu. 2020 alle 07:38
103
Immagine di copertina
Credits: Pixabay

Mamma chiude figlia in cantina per 26 anni e le dà solo cibo per gatti

Ha tenuto la figlia chiusa in cantina per 26 anni, dandole da mangiare solo cibo per gatti: sta facendo molto discutere in Russia la storia che ha come protagonista una mamma, ormai anziana, che per “proteggere” la figlia dal mondo e dalle sue difficoltà ha deciso di segregare la bambina quando aveva 16 anni. Solo oggi, che di anni ne ha 42, la ragazza – che si chiama Nadezhda – è stata liberata e ha rivisto letteralmente la luce fuori dallo scantinato della baracca che è stato il suo universo per tutti questi anni. Secondo quanto rivelato dagli inquirenti, però, Nadezhda adesso avrà bisogno di cure psichiatriche a causa dei traumi legati alla lunghissima reclusione.

La mamma Tatyana, oggi anziana, ha deciso di rinchiudere la figlia quando ha finito gli studi. Dietro il suo gesto, ha rivelato, c’era la paura che la ragazza abbandonasse la famiglia o che le potesse succedere qualcosa. Dunque, per evitare tutto ciò, la donna ha preferito costringere la figlia a vivere solo con lei e con i suoi gatti, nel villaggio di Arefinsky, nella Russia occidentale. Per anni la mamma ha rifiutato l’aiuto dei servizi sociali, fino a quando non si è ammalata. E’ stato solo in quel momento che le autorità hanno scoperto cosa succedeva all’interno dello scantinato della baracca. Una volta messa in salvo, la figlia oggi 42enne ha raccontato la sua terribile storia, confessando di aver vissuto sola con la madre e di aver dormito per tutti questi anni nel letto con lei, in una casa piena di topi.

Leggi anche:

1. Gattino di due mesi strangolato con dei preservativi: è caccia ai colpevoli / 2. I gatti litigano furiosamente durante la diretta tv: la giornalista resta impassibile | VIDEO / 3. A Vo’ test sierologici sui gatti: “Vogliamo capire se possono contrarre il Coronavirus e come rispondono”

103
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.