Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:17
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

“Ho trascorso cinque giorni con il cadavere di mio figlio di tre anni nel letto: per me era ancora vivo”

Immagine di copertina

La straziante storia di una famiglia che ha perso il suo piccolo di tre anni

Madre disperata trascorre cinque giorni con il cadavere di suo figlio morto

Una madre con il cuore spezzato ha raccontato a un tabloid britannico di aver trascorso cinque giorni con il cadavere di suo figlio di tre anni, morto in un incidente d’auto.

Yasmine Corkum, 28 anni, di Newtownards, nell’Irlanda del Nord, e il suo partner, Michael, hanno rivestito il corpo di Kai nel suo pigiama preferito e lo hanno adagiato sotto il piumone di Star Wars, come se fosse ancora vivo.

I genitori hanno trascorso cinque giorni al suo fianco mentre i due fratellini, Tyler, di sei anni, e Mason, di cinque, giocavano in fondo al suo letto.

“Non volevamo lasciare il corpo di Kai nel luogo del funerale. Non sopportavo l’idea che fosse messo in una cella frigorifera: mi sentivo ancora la sua mamma. Lo volevo a casa nostra, è lì che apparteneva”, ha detto la madre.

“Ci è stato detto che potevano volerci diversi giorni per ricevere la bara blu in cui volevamo far riposare conservare il corpo. Così il direttore del cimitero ci ha suggerito che, nell’attesa, potevamo metterlo a letto. E io e Michael abbiamo subito pensato che fosse la cosa giusta da fare”.

Kai era andato al supermercato per comprare un lecca-lecca con sua zia Amanda quando è stato investito da un auto vicino casa il 14 dicembre 2018.

Yasmine ha raccontato di aver corso come mai prima quando ha sentito lo schianto, per cercare di salvare il piccolo Kai, che probabilmente stava correndo per strada per l’eccitazione di acquistare un lecca lecca.

“Addio piccolo Power Ranger”, lo straziante saluto del padre del bambino morto al Carnevale
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Rinviati senza motivo i colloqui sui controlli agli armamenti nucleari”: l’accusa degli Usa alla Russia
Esteri / Guerra in Ucraina, la Russia contro il Papa: “È perversione”
Esteri / L’ambasciatrice Usa alla Nato: “Dichiarare la Russia sponsor del terrorismo potrebbe essere controproducente”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Rinviati senza motivo i colloqui sui controlli agli armamenti nucleari”: l’accusa degli Usa alla Russia
Esteri / Guerra in Ucraina, la Russia contro il Papa: “È perversione”
Esteri / L’ambasciatrice Usa alla Nato: “Dichiarare la Russia sponsor del terrorismo potrebbe essere controproducente”
Esteri / Nasce CRO Cyber Rights Organization con sede all’Aja: ai vertici due giovani italiane
Esteri / I proiettili usati per reprimere le manifestazioni in Iran sono prodotti da un’azienda italo-francese
Esteri / Uccide il compagno con una coltellata e rivela l’omicidio su Facebook cambiando lo status in “vedova”
Esteri / “Harry aspetta un figlio dalla sua amante”: lo scoop che fa tremare il principe
Esteri / Le artiste iraniane sfidano il regime mostrandosi senza velo
Esteri / Foto hot su Onlyfans: poliziotta di Scotland Yard sospesa dal servizio
Esteri / Spagna, la destra di Vox in piazza contro Sánchez: “Governa contro il popolo, dimissioni subito”