Vuole scattarsi un selfie sulla scogliera: influencer 21enne precipita per 30 metri e muore

Di Marco Nepi
Pubblicato il 13 Gen. 2020 alle 11:22 Aggiornato il 13 Gen. 2020 alle 11:23
0
Immagine di copertina

Vuole scattarsi un selfie sulla scogliera: influencer 21enne precipita per 30 metri e muore

Madalyn Davis, modella britannica, è morta dopo essere precipitata da una scogliera in Australia mentre cercava di scattarsi un selfie.

La ragazza, di soli 21 anni, come tanti suoi coetanei stava vivendo la sua avventura di backpacker: stava cioè girando il Paese con uno zaino in spalla e sabato scorso, quando si è consumata la terribile tragedia, Madalyn si trovava insieme a degli amici ad una festa a Vaucluse, nei pressi di Sidney. La comitiva di ragazzi ha poi deciso di andare a vedere l’alba sulle scogliere di Diamond Bay ma la serata ha avuto un tristissimo epilogo.

Madalyn è precipitata da un’altezza di 30 metri intorno alle 6.30 del mattino e la tragedia, secondo quanto riportato dal Mirror, sarebbe stata dovuta a una leggerezza compiuta dai giovani amici. I ragazzi, infatti, tra cui la modella inglese, avrebbero scavalcato la recinzione e si sarebbero seduti proprio sul bordo della scogliera, la quale è conosciuta dai turisti proprio per essere un luogo per “selfie addicted”.

Sulle Diamond Bays sono state messe delle barriere proprio perché si tratta di scogliere molto pericolose, oltre che un luogo davvero affascinante che attrae dunque moltissimi visitatori desiderosi di scattarsi una foto ricordo. Ricordo che, però, è costato la vita a Madalyn Davis.

La famiglia ha iniziato a preoccuparsi dopo che non aveva notizie della giovane, la quale chiamava sempre per informare i genitori dei suoi spostamenti. “Nessuna notizia di Madalyn? Per favore, se qualcuno è stato con lei sabato notte mi scriva”, è stato il messaggio su Facebook di un membro della sua famiglia prima che arrivasse la sconvolgente notizia della sua morte.

“Maddie era bella sia dentro che fuori. Era uno spirito libero”, hanno scritto gli amici che si trovavano con lei in Australia, uno dei viaggi “più belli mai fatti”, a detta della stessa Madalyn, che in precedenza era stata in Thilandia. “Era un cuore nobile, una bravissima persona. Fa male non averla più con noi”, hanno aggiunto i ragazzi che, una volta averla vista precipitare da quella scogliera, hanno immediatamente allertato i soccorsi. Il corpo della 21enne è stato ritrovato intorno alle 10.30 del mattino.

Leggi anche:

Selfie estremi, blackout, sfide pericolose. I consigli ai genitori per proteggere i propri figli dai rischi del web

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.