Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:28
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Los Angeles, scuole chiuse per allarme bomba

Immagine di copertina

L'intero distretto scolastico è stato chiuso e gli studenti sono stati mandati a casa dopo un allarme ricevuto dalle autorità e descritto come una credibile minaccia

Le scuole di Los Angeles sono state chiuse e gli studenti sono stati mandati a casa martedì 15 dicembre 2015 in seguito a un allarme ricevuto dall’estero dalle autorità e descritto come una credibile minaccia bomba.

Nel messaggio sarebbero stati indicati gli edifici specifici che sarebbero dovuti essere coinvolti nell’attacco.

Ramon C. Cortines, il soprintendente del distretto scolastico, ha affermato che le scuole non riapriranno fino a quando non saranno ultimate le indagini della polizia sul posto.

I pulmini scolastici che questa mattina stavano accompagnando gli studenti agli istituti sono stati fatti tornare indietro prima che raggiungessero gli edifici.

Il distretto scolastico di Los Angeles è il secondo più grande degli Stati Uniti, con 640mila studenti divisi in 12 livelli e 900 strutture.

Meno di due settimane prima di questo allarme, la California era stata colpita da un attacco terroristico presso il centro disabili di San Bernardino il 2 dicembre, in cui erano morte 14 persone e 22 erano rimaste ferite. Da quell’episodio, gli allarmi bomba nello stato americano si sono moltiplicati. 

“L’allarme coinvolge non soltanto una della scuole del distretto, ma diverse strutture”, ha dichiarato il soprintendente Ramon C. Cortines, “Nello specifico si parla di possibili pacchi bomba. Per questo ho deciso di chiudere tutte le scuole”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Si è suicidato uno dei poliziotti che difesero Capitol Hill dall’assalto: è il quarto in 7 mesi
Esteri / Atene assediata dagli incendi: migliaia di abitanti e turisti costretti alla fuga
Esteri / Cadaveri per le strade, negozi in fiamme e raid aerei: migliaia di civili fuggono dai talebani nel sud dell’Afghanistan
Ti potrebbe interessare
Esteri / Si è suicidato uno dei poliziotti che difesero Capitol Hill dall’assalto: è il quarto in 7 mesi
Esteri / Atene assediata dagli incendi: migliaia di abitanti e turisti costretti alla fuga
Esteri / Cadaveri per le strade, negozi in fiamme e raid aerei: migliaia di civili fuggono dai talebani nel sud dell’Afghanistan
Esteri / Ucraina, uomo si barrica nella sede del governo e minaccia di far esplodere una bomba: arrestato
Esteri / "Quella maledetta esplosione ha ucciso nostra figlia e distrutto la nostra casa"
Esteri / L’Ungheria evoca l’uscita dall’Ue: “Possibile nel 2030, quando dovremo dare più di quanto riceviamo”
Esteri / A Wuhan torna l’incubo lockdown: isolato un quartiere e chiuse le scuole
Esteri / Bielorussia, ritrovato morto impiccato il dissidente anti Lukashenko scomparso a Kiev
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”
Esteri / Regno Unito, in autunno terza dose di vaccino per tutti: la decisione di Boris Johnson