Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

L’Italia ha inviato quattro F-35A in Islanda per una “missione di sorveglianza rafforzata” Nato

Immagine di copertina

L’Aeronautica militare italiana ha deciso di dispiegare un gruppo di aerei da caccia per sostenere la missione di pattugliamento aereo rafforzata della Nato in corso nell’estremo Nord. Lo ha reso noto il sito dell’Alleanza nordatlantica.

Gli aerei sono partiti ieri dalla base aerea di Amendola in Italia per raggiungere quella della Nato a Keflavik, in Islanda, con l’obiettivo di condurre esercizi di routine e di addestramento per soddisfare le esigenze di prevenzione e preparazione della missione islandese Nato e monitorare lo spazio aereo.

Secondo il comandante della task force di F-35 italiani, il colonnello Gianmarco di Loreto, “dopo essere stati i primi alleati a dispiegare i jet da combattimento di quinta generazione per una missione Nato all’estero, l’Italia ha dimostrato di avere capacità avanzate nel fornire aerei da combattimento moderni per le operazioni dell’Alleanza”.

“I nostri velivoli F-35A hanno già acquisito notevole esperienza a livello internazionale dopo aver partecipato alle precedenti missioni di monitoraggio della Nato in Islanda e in Estonia nel 2013, 2017 e 2018”, ha aggiunto. Il distaccamento dell’Aeronautica è composto da 130 unità di personale tra donne e uomini, divise tra piloti, equipaggio di terra e forze di protezione e supporto, oltre ai quattro jet da combattimento F-35A.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Vaiolo delle scimmie, l’Oms avverte: “Quadro in rapida evoluzione”
Esteri / Sparatoria in una scuola in Germania: almeno un ferito, fermato un sospetto
Esteri / La gaffe di George W. Bush: “La brutale invasione dell’Iraq… volevo dire “dell’Ucraina” | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / Vaiolo delle scimmie, l’Oms avverte: “Quadro in rapida evoluzione”
Esteri / Sparatoria in una scuola in Germania: almeno un ferito, fermato un sospetto
Esteri / La gaffe di George W. Bush: “La brutale invasione dell’Iraq… volevo dire “dell’Ucraina” | VIDEO
Esteri / Guerra in Ucraina, Google chiude i suoi uffici in Russia
Esteri / Guerra in Ucraina, Mosca: "Pronti per ripresa negoziati". Erdogan: no a Svezia e Finlandia nella Nato
Esteri / Il giornalista russo Solovyov ancora contro Draghi: “Non lo ha eletto nessuno”
Esteri / Giappone, 24enne riceve per errore 340mila euro di aiuti per il Covid e se li gioca tutti al casinò
Esteri / Ucraina, soldato russo “ha chiuso la famiglia in uno scantinato e stuprato una ragazza”
Esteri / Drone russo sgancia una granata dentro a un bicchiere di plastica | VIDEO
Cronaca / Mosca espelle 24 diplomatici italiani: “Da Roma azioni ostili e immotivate”