Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Libera l’insegnante pedofila che stuprava i bambini: panico tra i genitori delle piccole vittime

Immagine di copertina

La donna ha abusato sessualmente di 64 minori

Libera l’insegnante pedofila che stuprava i bambini: panico tra i genitori

È tornata libera l’insegnante pedofila, che stuprava i bambini nella scuola dove lavorava: ora è panico tra i genitori delle piccole vittime e non solo.

La notizia della liberazione della donna era già trapelata lo scorso luglio, destando lo scalpore dell’opinione pubblica britannica.

A raccontare la vicenda erano stati alcuni tabloid, che avevano ricostruito la storia. Secondo i giornali, Vanessa George, questo il nome della pedofila di 45 anni, aveva ottenuto la libertà condizionale dal tribunale, ottenendo a settembre, per l’appunto, la possibilità di poter uscire dal carcere dove era reclusa per aver abusato sessualmente di 64 bambini e aver condiviso video pedopornografici con il suo amante.

Vanessa George è stata arrestata nel 2009 e condannata a 11 anni di carcere in seguito alla denuncia di un bambino, che ha affermato di aver subito gli abusi dalla donna.

Le indagini, poi, hanno rivelato che la George aveva abusato di ben 64 minori che frequentavano la scuola materna di Little Teds, nella città di Plymouth, dove la pedofila lavorava come insegnante.

Tuttavia, lei ha sempre negato gli abusi, confessando solo due violenze e il possesso di materiale pedopornografico.

Le uniche restrizioni che le sono state imposte sono state quelle di tenersi lontana dal luogo in cui ha commesso le violenze, andando a vivere in un luogo indicato dal supervisore e il divieto di utilizzare qualsiasi apparecchio elettronico, che abbia una connessione Internet.

Il caso ha assunto anche delle connotazioni politiche con il deputato Luke Pollard, che si è schierato dalla parte dei genitori delle vittime dell’insegnante-orco.

“Le famiglie comprendono che Vanessa George è sottoposta ad alcune rigide restrizioni, ma comunque temono che la donna possa avvicinare di nuovo i loro bambini. Questa donna dovrebbe rimanere in carcere almeno fino a quando le sue vittime non raggiungano la maggiore età” ha dichiarato Pollard.

Tuttavia, nonostante le rimostranze di Pollard, il ministro della Giustizia Lucy Frazer ha dichiarato che gli ispettori del ministero hanno controllato la pratica di Vanessa George, affermando che non vi è nulla di irregolare nel suo rilascio.

Ti potrebbe interessare
Esteri / L’ex ambasciatore Usa era una spia a servizio di Cuba: “Condannato a 15 anni di carcere”
Esteri / Australia, un uomo accoltella i passanti a Sydney: 6 morti e 7 feriti
Esteri / Nuovi raid delle Idf a Gaza e in Libano. Abbordata una nave nello Stretto di Hormuz
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’ex ambasciatore Usa era una spia a servizio di Cuba: “Condannato a 15 anni di carcere”
Esteri / Australia, un uomo accoltella i passanti a Sydney: 6 morti e 7 feriti
Esteri / Nuovi raid delle Idf a Gaza e in Libano. Abbordata una nave nello Stretto di Hormuz
Esteri / Ciao, ho 30 anni e sono il problema
Esteri / Hamas: "La guerra non è l'ultimo round contro Israele". Anera riprende le attività a Gaza
Esteri / Vaccini, l’Europarlamento boccia la proposta di creare il “Cern della Salute” per tutelare l’interesse pubblico
Esteri / È morto O. J. Simpson, l'ex campione di football americano aveva 76 anni
Esteri / Di chi è il Medio Oriente? I limiti di Washington e il campo minato delle grandi potenze mondiali (di G. Gambino)
Esteri / Fonti intelligence: “Imminente l'attacco dell’Iran”. Biden assicura: “Proteggeremo Israele”. Wall Street Journal: “Si teme gran parte degli ostaggi a Gaza siano morti”
Esteri / Biden: “La politica di Netanyahu su Gaza è un errore. Israele accetti tregua unilaterale di sei-otto settimane". Cnn: "Hamas ha detto che non riesce a rintracciare 40 ostaggi per l’accordo”