Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La prima conduttrice transessuale

Immagine di copertina

Padmini Prakash è diventata la prima transessuale a condurre un notiziario televisivo in India

Padmini Prakash è indiana e ha 31 anni. Da poco più di un mese è diventata la prima transessuale a condurre un notiziario televisivo in India.

Prakash, che è stata costretta ad abbandonare gli studi universitari dopo essere stata abbandonata dalla sua famiglia all’età di 18 anni, ha letto le notizie per la prima volta lo scorso 15 agosto durante il telegiornale dell’emittente Lotus Tv, che ha sede nella città di Combatore, nel sud del Paese.

“Visto che si tratta di un lavoro con grandi responsabilità, la mia scelta è una maniera per motivare ulteriormente le persone intorno a me. Vedendo la mia crescita dal punto di vista professionale, voglio che la gente cominci a rispettare non solo me, ma anche la mia comunità” ha detto Prakash a Priyanka Gupta, una reporter di Al Jazeera.

Prakash è stata promossa a conduttrice del notiziario lo scorso 15 agosto, quattro mesi dopo il riconoscimento ufficiale da parte della Corte suprema dell’esistenza degli hijras, ovvero, i transessuali.

La comunità transessuale in India è storicamente vittima di forti discriminazioni, e anche per questo VK Selvakumar, direttore dell’emittente Lotus TV, ha voluto mandare un chiaro messaggio ai suoi ascoltatori con la promozione di Prakash come conduttrice.

“Volevo che i Tamil cambiassero la propria mentalità, e che cominciassero a dare un’opportunità ai transessuali”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane
Esteri / Dalla conversione all’Islam ai precedenti: chi è l’attentatore di Kongsberg armato di arco e frecce