Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:13
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La prima conduttrice transessuale

Immagine di copertina

Padmini Prakash è diventata la prima transessuale a condurre un notiziario televisivo in India

Padmini Prakash è indiana e ha 31 anni. Da poco più di un mese è diventata la prima transessuale a condurre un notiziario televisivo in India.

Prakash, che è stata costretta ad abbandonare gli studi universitari dopo essere stata abbandonata dalla sua famiglia all’età di 18 anni, ha letto le notizie per la prima volta lo scorso 15 agosto durante il telegiornale dell’emittente Lotus Tv, che ha sede nella città di Combatore, nel sud del Paese.

“Visto che si tratta di un lavoro con grandi responsabilità, la mia scelta è una maniera per motivare ulteriormente le persone intorno a me. Vedendo la mia crescita dal punto di vista professionale, voglio che la gente cominci a rispettare non solo me, ma anche la mia comunità” ha detto Prakash a Priyanka Gupta, una reporter di Al Jazeera.

Prakash è stata promossa a conduttrice del notiziario lo scorso 15 agosto, quattro mesi dopo il riconoscimento ufficiale da parte della Corte suprema dell’esistenza degli hijras, ovvero, i transessuali.

La comunità transessuale in India è storicamente vittima di forti discriminazioni, e anche per questo VK Selvakumar, direttore dell’emittente Lotus TV, ha voluto mandare un chiaro messaggio ai suoi ascoltatori con la promozione di Prakash come conduttrice.

“Volevo che i Tamil cambiassero la propria mentalità, e che cominciassero a dare un’opportunità ai transessuali”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Genitori No vax bloccano l’operazione che può salvare la vita del figlio: “Non vogliamo sangue di vaccinati”
Esteri / Il leader ceceno Kadyrov risponde al Papa: “Vergognoso, è rimasto vittima della propaganda”
Esteri / Monaci positivi al test antidroga: chiuso un tempio buddhista
Ti potrebbe interessare
Esteri / Genitori No vax bloccano l’operazione che può salvare la vita del figlio: “Non vogliamo sangue di vaccinati”
Esteri / Il leader ceceno Kadyrov risponde al Papa: “Vergognoso, è rimasto vittima della propaganda”
Esteri / Monaci positivi al test antidroga: chiuso un tempio buddhista
Esteri / Chi era la 16enne iraniana uccisa perché indossava un cappello da baseball al posto del velo
Esteri / Singapore, abrogata la legge che puniva sesso gay: risaliva all’epoca coloniale
Esteri / Per 11 giorni aggrappati al timone di una petroliera: tre migranti sopravvivono alla traversata dalla Nigeria alle Canarie
Esteri / L’allarme di Kiev: “Navi russe con 84 missili nel Mar Nero e nel Mediterraneo”
Esteri / Qatar, un alto dirigente ammette che i lavoratori morti per preparare i Mondiali sono stati “tra i 400 e i 500”
Esteri / “Diritti tutelati dalla legge”: la Cina si difende dalle accuse di repressione del dissenso per le politiche anti-Covid
Esteri / Iran, 16enne uccisa perché indossava un cappello da baseball al posto dell’hijab