Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 13:14
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La Giordania elimina la religione dalle nuove carte d’identità

Immagine di copertina

Le nuove carte elettroniche sono dotate di un chip che contiene alcuni dati, inclusa l'appartenenza confessionale, ma essa non è stampata sulla tessera

Il Jordan Times l’aveva preannunciato già tre mesi fa citando un funzionario del dipartimento per lo Stato civile e i Passaporti: la nuova carta d’identità elettronica rilasciata dalle autorità della Giordania non riporta la religione del suo possessore.

La nuova tessera andrà progressivamente a sostituire le vecchie carte d’identità, ma ha attirato le critiche di quanti ritengono che eliminare la religione dalle informazioni stampate su di essa spogli il paese della sua identità musulmana e sia contrario alla costituzione che stabilisce che l’Islam è religione di stato.

Le autorità rispondono a tali argomentazioni dicendo che la costituzione giordana garantisce a tutti i cittadini l’uguaglianza di fronte alla legge e che non specificare l’appartenenza religiosa serve anche a combattere la discriminazione su base confessionale.

Inoltre, precisano, la religione è tra i dati contenuti nel chip della nuova carta d’identità, insieme ad altre informazioni come il gruppo sanguigno, il codice fiscale, l’assicurazione sanitaria, il numero della patente di guida e l’impronta digitale.

Intanto, il re Abdallah II si è già fatto rilasciare la sua nuova carta d’identità elettronica.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”