Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:19
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Sospesi i responsabili dell’attacco all’ospedale di Msf a Kunduz

Immagine di copertina

Il generale statunitense John Campbell ha comunicato i risultati dell'inchiesta interna sul bombardamento del centro di Medici senza frontiere

Il generale statunitense John Campbell ha presentato nella sede della Nato a Kabul, in Afghanistan, i risultati dell’inchiesta degli Stati Uniti sull’attacco all’ospedale di Medici senza frontiere a Kunduz avvenuto il 3 ottobre 2015.

Campbell ha detto che l’attacco all’ospedale di Medici senza frontiere a Kunduz, in Afghanistan, è stato un tragico ed evitabile incidente che è stato causato principalmente da un errore umano.

Il generale ha affermato che durante l’attacco le forze in azione non sapevano che si trattava di un ospedale e che pensavano fosse una base dei taliban.

John Campbell poi ha detto che le persone coinvolte nel bombardamento del centro medico di Msf sono state sospese dai loro incarichi. Ma non ha fatto i nomi dei responsabili.

Il generale John Campbell è a capo delle truppe statunitensi e della Nato in Afghanistan.

Medici senza frontiere chiede che una commissione d’inchiesta umanitaria internazionale per stabilire cosa sia accaduto a Kunduz. Nell’attacco sono morte 22 persone.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti
Esteri / Vince il partito di Putin. Timori su possibili brogli
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti
Esteri / Vince il partito di Putin. Timori su possibili brogli
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Esteri / “Il burqa non è nella nostra cultura”: la campagna social delle donne afghane contro i talebani
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Esteri / Israele, morto per Covid il leader dei no vax. Anche dall’ospedale incitava i suoi: “Continuate le proteste”
Esteri / “Dopo l’assalto a Capitol Hill i militari tolsero a Trump l’accesso alle armi nucleari”