Cinquanta jihadisti sono morti in un raid statunitense in Yemen

Il raid statunitense ha colpito un campo di addestramento jihadista nelle montagne del sud dello Yemen

Di TPI
Pubblicato il 23 Mar. 2016 alle 09:43 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 20:41
0
Immagine di copertina

Almeno 50 militanti di al Qaeda sono morti in un raid statunitense che ha colpito un campo di addestramento jihadista nelle montagne del sud dello Yemen.

Il campo apparteneva al gruppo Al Qaeda nella penisola arabica (Aqap) e si trovava non lontano dalla città di Mukalla, nella provincia di Hadramout.

Almeno 30 militanti sono rimasti feriti. Il raid ha colpito il campo mentre le reclute si trovavano in fila per la cena. 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.