Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:45
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Inganna il fidanzato e lo sposa a sua insaputa con una scusa geniale

Immagine di copertina

Una donna è convolato a nozze con il suo compagno attraverso uno stratagemma

Inganna il fidanzato e lo sposa a sua insaputa con una scusa geniale

Inganna il suo fidanzato portandolo al matrimonio di un suo amico: in realtà lo sposa a sua insaputa.

Protagonista della geniale vicenda è la 36enne Aleasha Pilaw, la quale ha deciso di sposare il suo compagno Paul Schoproni, di 40 anni, in un modo totalmente insolito.

A raccontare la storia è state la stessa sposa ad alcuni quotidiani britannici.

Secondo quanto ricostruito Aleasha, che vive nella cittadina di Bargoed, in Galles, ha detto al suo compagno che erano invitati al rinnovo delle promesse di matrimonio di una coppia di amici. Una volta arrivati sul luogo, Paul è stato convinto dalla donna a restare sull’altare per assistere i loro amici.

Subito dopo, la mamma della sposa è entrata in chiesa, cantando la canzone che da sempre lega Aleasha e Paul. Ma l’uomo ha realizzato quello che stava succedendo solo quando ha visto la sua fidanzata, in abito bianco, che gli veniva incontro.

I due, così, sono convolati a nozze. Paul, che inizialmente ha pensato si trattasse di uno scherzo, ha commentato le nozze improvvisate con le seguenti parole: “Ancora adesso, nonostante abbia probabilmente guardato il video centinaia di volte, non riesco ancora a crederci”.

Aleasha, invece, ha raccontato di aver voluto organizzare tutto in gran segreto anche per farsi perdonare dal suo neo marito.

Secondo quanto riferito dalla donna, infatti, Paul le avrebbe chiesto una trentina di volte di convolare a nozze, ma lei avrebbe risposto sempre di no.

Essendo reduce già da due matrimoni falliti, infatti, Aleasha non se la sentiva di fare un terzo tentativo. Così, quando Paul ormai aveva perso le speranze, la sua fidanzata ci ha ripensato e ha deciso di organizzargli questa grande sorpresa.

Ora, i due novelli sposini stanno organizzando il loro viaggio di nozze.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Timori Usa: “Hezbollah può sopraffare difesa aerea Israele”. Media: raid su Gaza, almeno 8 morti
Esteri / Le Nazioni Unite affidano all’Università Iuav di Venezia il progetto di ricostruzione di Gaza
Esteri / Wall Street Journal: “Solo 50 ostaggi israeliani ancora in vita, 66 sarebbero morti”. Hezbollah minaccia Cipro: “Pronti ad attaccare chi aiuta Israele”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Timori Usa: “Hezbollah può sopraffare difesa aerea Israele”. Media: raid su Gaza, almeno 8 morti
Esteri / Le Nazioni Unite affidano all’Università Iuav di Venezia il progetto di ricostruzione di Gaza
Esteri / Wall Street Journal: “Solo 50 ostaggi israeliani ancora in vita, 66 sarebbero morti”. Hezbollah minaccia Cipro: “Pronti ad attaccare chi aiuta Israele”
Esteri / Netanyahu agli Usa: “Stop al blocco delle armi”. Tensioni tra Israele e Libano, approvati e validati piani operativi per un’offensiva
Esteri / Bimba si sente male in volo e muore dopo l’atterraggio d’emergenza
Esteri / Inviato Usa: “Evitare una guerra più grande tra Israele e il Libano”. Media: “Almeno 17 morti in un raid di Israele sul campo profughi di Nuseirat”
Esteri / Netanyahu scioglie il gabinetto di guerra dopo l’uscita di Gantz, bombe su Gaza: almeno 6 morti
Esteri / Esplode un blindato a Rafah, muoiono 8 soldati israeliani
Esteri / Il G7 annuncia un prestito da 50 miliardi di dollari all’Ucraina ma l’Europa (e l’Italia) rischia di restare con il cerino in mano
Esteri / Il piano di pace di Putin: "Kiev si ritiri da 4 regioni e rinunci ad aderire alla Nato". Secco no da Usa e Stoltenberg