Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Le due Coree si incontrano dopo mesi di tensioni

Immagine di copertina

Il vertice tra Corea del Nord e Corea del Sud è stato organizzato nel tentativo di migliorare le relazioni fra i due stati dopo gli incidenti al confine di agosto

Dei rappresentanti di Corea del Nord e Corea del Sud si incontrano giovedì 26 novembre per migliorare le relazioni fra i due stati. Cercheranno di organizzare altri incontri fra le due Coree con rappresentanti di rango più alto.

L’incontro di Panmunjom, una città a nord del confine dove è stato firmato l’armistizio del 1953, arriva dopo un accordo del 25 agosto per diminuire le tensioni militari fra le due Coree.

A inizio agosto, la tensione era salita fra i due stati dopo che un’esplosione, attribuita alla Corea del Nord, al confine tra i due Paesi aveva ferito due soldati sudcoreani.

Un punto principale dell’accordo del 25 agosto è l’organizzazione di incontri fra alti rappresentanti governativi delle due Coree, il prima possibile a Seoul o Pyongyang.

Due temi saranno probabilmente oggetto di discussione. Il Nord chiederà di far ripartire un programma turistico col Sud sul Monte Kumgang, un modo per Pyongyang di ottenere ricavi e riprendersi dalle sanzioni economiche delle Nazioni Unite. Il Sud chiederà di regolarizzare gli incontri fra le famiglie separate dalla guerra del 1950-53. Seoul ha più di 66mila in attesa di rivedere i propri cari nel Nord.

Si parlerà anche del rango dei rappresentanti governativi che dovrebbero tenere i prossimi incontri fra le due Coree. A giugno 2013 i due stati dovevano incontrarsi, ma l’incontro è stato annullato il giorno prima perché il Nord aveva messo in dubbio il rango del rappresentante del Sud.

Seoul spera che Pyongyang mandi agli incontri i ministri dell’Unificazione, Hong Yong-pyo e Kim Yang-gon. Ma sembra più probabile che Pyongyang mandi un rappresentante del Comitato del Nord per la riunificazione pacifica della Corea. A Seoul sembra poco.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Egitto: la seconda udienza del processo contro Patrick Zaki dura solo due minuti, chiesto il rinvio
Esteri / Brexit, crisi del carburante nel Regno Unito: Boris Johnson allerta l’esercito
Esteri / Afghanistan, i talebani vietano il taglio della barba
Ti potrebbe interessare
Esteri / Egitto: la seconda udienza del processo contro Patrick Zaki dura solo due minuti, chiesto il rinvio
Esteri / Brexit, crisi del carburante nel Regno Unito: Boris Johnson allerta l’esercito
Esteri / Afghanistan, i talebani vietano il taglio della barba
Esteri / Grecia, forte terremoto a Creta: almeno un morto e nove feriti
Esteri / Svizzera, vincono i sì al referendum sui matrimoni gay: favorevoli quasi due terzi degli elettori
Esteri / A San Marino l’aborto è diventato legale
Esteri / Elezioni Germania, crolla la Cdu. Spd avanti: per governare serve l'accordo con Verdi e Liberali
Esteri / Elezioni in Germania, proiezioni: Spd in leggero vantaggio sulla Cdu
Esteri / I talebani appendono i cadaveri di 4 uomini a una gru nella piazza di Herat: “Ecco la pena per i rapitori”
Esteri / Nel Regno Unito mancano cibo e benzina, la colpa è della Brexit e nessuno lo dice