Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

È morta la wrestler giapponese Hana Kimura: ipotesi suicidio a causa di cyberbullismo

Immagine di copertina
Hana Kimura

A 22 anni morta la wrestler giapponese Hana Kimura

All’età di 22 anni è morta la wrestler professionista giapponese Hana Kimura, diventata famosa dopo aver partecipato all’ultima serie di un reality show di Netflix, Terrace House. A confermare ieri la notizia del decesso è stata la sua agenzia, Stardom Wrestling, chiedendo ai fan di rispettare la memoria dell’atleta, anche perché le circostanze della sua scomparsa non sono apparse chiare. Sul suo profilo Instagram Kimura aveva pubblicato un post che lasciava presagire la sua imminente fine e che molti fan hanno interpretato come una prova a favore dell’ipotesi si suicidio.

Ipotesi suicidio a causa di cyberbullismo

Sulle sue pagine social la wrestler aveva pubblicato post in cui denunciava di essere stata vittima di cyberbullismo. Nell’ultima storia Instagram, pubblicata venerdì, una foto mostrava di Kimura con il suo gatto accompagnata da un messaggio inquietante: “Addio”. L’ipotesi del suicidio è stata poi sollevata perché venerdì Kimura aveva pubblicato su Twitter immagini di autolesionismo insieme a frasi di disperazione. “Volevo essere amata. Non voglio più essere un essere umano”, aveva scritto tra l’altro. La tragedia insomma sarebbe stata causata dagli insulti degli hater che perseguitavano la wrestler da diversi mesi.

Nonostante la sua personalità esuberante mostrata sul ring, Kimura era timida e riservata. La notizia è stata commentata anche dalla campionessa mondiale di Impact Tessa Blanchard, che ha dichiarato: “Mi spezza il cuore il modo in cui le persone crudeli possono esprimersi sui social media”. In un tweet l’ex premier giapponese Yukio Hatoyama ha commentato la notizia sostenendo che il Giappone dovrebbe prendere in considerazione le sanzioni per i responsabili di gravi molestie sul web.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Una nuova catastrofe”: Come è iniziato il peggior conflitto degli ultimi anni tra Israele e Gaza
Cronaca / “La pandemia poteva essere evitata”: l’inchiesta indipendente che riscrive la storia del Covid
Esteri / Colorado, strage alla festa di compleanno: “Ha ucciso perché non era stato invitato al party”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Una nuova catastrofe”: Come è iniziato il peggior conflitto degli ultimi anni tra Israele e Gaza
Cronaca / “La pandemia poteva essere evitata”: l’inchiesta indipendente che riscrive la storia del Covid
Esteri / Colorado, strage alla festa di compleanno: “Ha ucciso perché non era stato invitato al party”
Esteri / Moni Ovada: “Sono ebreo ma Israele fa una politica infame e strumentalizza la Shoa”
Esteri / India, attore 35enne muore di Covid e lascia un video di denuncia: “Sarei sopravvissuto con cure giuste”
Esteri / Ora è guerra Hamas-Israele: “Lanciati oltre 200 razzi”. Netanyahu: “Continueremo a colpire”
Esteri / Unicef: "Sono i bambini di Gaza a pagare il prezzo più alto: 9 morti e 43 feriti"
Esteri / La campagna del governo cinese per impedire alle donne musulmane dello Xinjiang di avere figli
Esteri / Per la prima volta una donna alla guida del Washington Post: la nuova direttrice è Sally Bazbee
Esteri / Cipro, peschereccio italiano speronato da barche turche