Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:49
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Ucraina, la testimonianza: “I russi hanno sparato a mia moglie e ai miei figli mentre fuggivano” | VIDEO

Ucraina, la testimonianza: “I russi hanno sparato a mia moglie e ai miei figli mentre fuggivano” | VIDEO

Hanno ucciso mia moglie. Hanno ucciso mio figlio. Hanno ucciso mia figlia. Io sono rimasto da solo”, è la denuncia lanciata da Sohoshko Volodymyr Leonidovych, cittadino ucraino della provincia mediorientale di Kherson, la prima occupata dall’esercito di Vladimir Putin, in un video circolato su Tik Tok. Nel video si vede la macchina su cui viaggiava la famiglia dell’uomo per fuggire dai russi ripresa nei pressi del villaggio di Snigurivka. Sohoshko non si trovava in compagnia della moglie e dei figli perché gli uomini non possono lasciare il Paese: sono stati chiamati a imbracciare le armi e combattere. Alcuni si sono organizzati nei gruppi di difesa territoriale.

Se sei del posto e conosci ogni sentiero è più facile opporre resistenza“, racconta a TPI Oxana, ucraina emigrata in Italia che vive da 21 anni a Roma, ma che ha lasciato nella regione meridionale a pochi chilometri da Odessa la madre e la sorella, da cui ogni giorno da oltre 20 giorni riceve video e aggiornamenti. “Non so quanti giorni sono passati. Dal 24 febbraio mi sembra sia una giornata intera. Un unico incubo. Mi dico ora suona la sveglia e sarà tutto finito. Ma continua”, racconta affranta.

Anche per la sua famiglia lasciare la città è impossibile proprio perché, racconta Oxana, i soldati russi sono in agguato e non lasciano fuggire i civili. Nella città di Kherson, mi spiega, ormai in mano ai russi, i militari spaventano le persone nelle case: “Sfondano i portoni nelle palazzine, derubano gli appartamenti. Lo hanno fatto anche in quello di mia sorella, che si trova a pochi metri dalla piazza centrale. Se le donne oppongono resistenza, ma anche quando non oppongono resistenza, le maltrattano o le violentano. Ammazzano. E poi passano alla prossima casa”, dice. “Lo fanno per spaventare la gente, sono orchi”.

“Bastardi mostruosi! Era una macchina civile! Hanno semplicemente iniziato a sparare. Sulla macchina c’era una bandiera bianca ed hanno sparato su tutta la macchina!”, denuncia l’uomo nel video di Tik Tok tradotto da Oxana, che ha ricevuto moltissimi altri video di scene simili. “I russi sparano dai tank con le mitragliatrici contro le macchine dei civili”.

 

Ti potrebbe interessare
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell
Esteri / “Putin circondato dai medici, curato anche tra una riunione e l’altra”: le nuove voci sul suo stato di salute
Esteri / Sharm El Sheikh, bimba abruzzese di 13 mesi cade dal balcone e muore
Ti potrebbe interessare
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell
Esteri / “Putin circondato dai medici, curato anche tra una riunione e l’altra”: le nuove voci sul suo stato di salute
Esteri / Sharm El Sheikh, bimba abruzzese di 13 mesi cade dal balcone e muore
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Finirà solo con la diplomazia". La Russia chiude il gas alla Finlandia. Mosca: "Azovstal è nostra"
Esteri / I video dell’esecuzione dei civili a Bucha: le nuove prove pubblicate dal New York Times
Economia / Il paradosso delle sanzioni: dall’invasione l’Italia ha quadruplicato le importazioni di petrolio russo
Esteri / Sfida sui ghiacci: la guerra dell’Artico tra Nato e Russia
Esteri / La figlia di Putin sta con uno Zelensky: la relazione segreta di Katerina con il coreografo Igor
Cronaca / Mali, tre italiani e un togolese rapiti da uomini armati: sequestrata una coppia con bambino
Esteri / Nato, Mosca alla Svezia: “Convochi referendum, il sostegno è basso”