Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:05
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La centrale di Chernobyl senza elettricità: “Possibile rilascio di sostanze radioattive”. Cosa sta succedendo

Immagine di copertina

Guerra in Ucraina, a Chernobyl: “possibile rilascio di sostanze radioattive”

Paura per la centrale di Chernobyl da cui potrebbero fuoriuscire sostanze radioattive a causa dell’interruzione dell’energia elettrica provocata, secondo le prime informazioni, dalle truppe militare di Mosca impegnate nella guerra in Ucraina (qui gli ultimi aggiornamenti).

A lanciare l’allarme è stata la Energoatom, l’azienda di Stato ucraina che si occupa della gestione delle quattro centrali nucleari sul territorio ucraino, che in un comunicato ha affermato che la centrale di Chernobyl è senza energia elettrica, impedendo “potenzialmente il raffreddamento del combustibile nucleare esaurito, il che potrebbe portare al rilascio di sostanze radioattive”.

Nella mattinata di mercoledì 9 marzo, anche l’Aiea, l’Agenzia internazionale dell’energia atomica, aveva fatto sapere che “La trasmissione a distanza dei dati dei sistemi di controllo dei sistemi di sicurezza installati nella centrale è stata tagliata”.

“Sono profondamente preoccupato dalla situazione difficile e stressante in cui si trova il personale della centrale di Chernobyl e dai rischi potenziali che questo comporta per la sicurezza nucleare” ha dichiarato Rafael Mariano Grossi, direttore Aiea, il quale si è detto anche disponibile a recarsi a Chernobyl per verificare la situazione.

Da Mosca, tuttavia, sono arrivate rassicurazioni. La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha infatti affermato che i soldati russi, che hanno conquistato l’area di Chernobyl lo scorso 24 febbraio, hanno “il controllo della situazione”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Afghanistan, le giornaliste sfidano i talebani: in tv a viso scoperto
Esteri / Australia, i laburisti vincono le elezioni
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / Afghanistan, le giornaliste sfidano i talebani: in tv a viso scoperto
Esteri / Australia, i laburisti vincono le elezioni
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Esteri / Chi sono i tre italiani rapiti in Mali: Rocco Langone, Maria Caivano e il figlio Giovanni
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell
Esteri / “Putin circondato dai medici, curato anche tra una riunione e l’altra”: le nuove voci sul suo stato di salute
Esteri / Sharm El Sheikh, bimba abruzzese di 13 mesi cade dal balcone e muore
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Nessun negoziato senza scambio di soldati dell'Azovstal". La Russia vieta l'ingresso a Biden
Esteri / I video dell’esecuzione dei civili a Bucha: le nuove prove pubblicate dal New York Times
Economia / Il paradosso delle sanzioni: dall’invasione l’Italia ha quadruplicato le importazioni di petrolio russo