Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La Guardia costiera greca salva 242 migranti a largo di Lesbo

Immagine di copertina

Nel naufragio di un'imbarcazione carica di migranti hanno perso la vita tre persone, di cui due bambini

Mercoledì 28 ottobre la Guardia costiera greca ha soccorso 242 migranti in viaggio su un’imbarcazione in legno che si era capovolta a causa del vento forte al largo dell’isola di Lesbo. Tre persone di cui due bambini di quattro e un anno hanno perso la vita durante il naufragio. 

Nell’operazione di salvataggio sono intervenute un’imbarcazione della Guardia costiera che dopo aver lanciato l’allarme è stata raggiunta da un elicottero, un’altra nave greca e una appartenente a Frontex, l’agenzia di controllo dei confini dell’Unione europea.

Le ricerche sono continuate fino a tarda notte, nel tentativo di trovare altri superstiti.

Nonostante il peggioramento delle condizioni climatiche il Mar Egeo continua a essere un punto di passaggio per centinaia di migliaia di persone in fuga dalla guerra o in cerca di una vita migliore.

Solo durante la giornata di mercoledì, secondo quanto dichiarato dal Ministero dei trasporti greco sarebbero otto i migranti morti nel tentativo di attraversare il Mar Egeo partendo dalla Turchia, in un totale di quattro naufragi: due nei pressi di Lesbo e due al largo dell’isola di Samos. Sei degli otto morti erano bambini. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza