Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 10:17
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il governo del Venezuela ha incontrato l’opposizione per superare la crisi politica

Immagine di copertina

Il presidente Nicolas Maduro ha avviato colloqui con l'opposizione tramite la mediazione del Vaticano e di altri paesi

Si è concluso da poche ore il primo di una serie di incontri tra il governo venezuelano guidato dal presidente Nicolas Maduro e l’opposizione, che mirano a superare la crisi politica in corso nel paese.

La riapertura dei colloqui tra le forze politiche è avvenuta grazie alla mediazione del Vaticano e l’incontro si è tenuto pochi giorni dopo la visita inaspettata di Maduro a Papa Francesco a Roma.

L’opposizione venezuelana negli ultimi mesi ha chiesto un referendum revocatorio nei confronti del presidente, ritenuto il principale responsabile della profonda crisi economica in cui è sprofondato il paese. Il procedimento del referendum tuttavia è stato bloccato dalla Commissione elettorale della Corte suprema del Venezuela e questo ha provocato una serie di scioperi e proteste in tutto il paese. Lo scorso 26 ottobre un poliziotto è rimasto ucciso durante una manifestazione antigovernativa.

Il governo socialista accusa invece l’opposizione di voler ostacolare le politiche economiche che è intenzionato a mettere in atto.

Durante l’incontro Maduro ha stretto le mani a cinque leader dell’opposizione incluso Jesus Torrealb, capo della coalizione dei partiti di opposizione (MUD). “Non c’è alternativa al dialogo e all’incontro per la ricerca degli interessi comuni della nazione”, ha detto il presidente Maduro al suo arrivo.

“Il Papa sta seguendo la situazione di questo paese molto da vicino e spera che questo processo possa continuare in pace”, ha detto l‘arcivescovo Claudio Maria Celli, inviato del Vaticano. Anche alcuni ex leader politici di Panama, Repubblica Dominicana e Spagna, tra cui l’ex primo ministro spagnolo Jose Luis Rodriguez Zapatero, sono intervenuti per mediare tra le due parti politiche.

Maduro, 53 anni, ha vinto le elezioni succedendo nel 2013 a Hugo Chavez alla guida del Venezuela.

— LEGGI ANCHE: UN PACCO DI PASTA DA 500 GRAMMI IN VENEZUELA COSTA FINO A 270 EURO

Ti potrebbe interessare
Esteri / Così il dittatore torna “utile”: l’Ue offre 3,5 miliardi alla Turchia di Erdogan per bloccare i migranti
Esteri / Britney Spears: “Basta tutela paterna, rivoglio la mia vita”. E porta in tribunale la famiglia
Esteri / Scuole bombardate e senza corrente elettrica: a Gaza iniziano gli esami di maturità
Ti potrebbe interessare
Esteri / Così il dittatore torna “utile”: l’Ue offre 3,5 miliardi alla Turchia di Erdogan per bloccare i migranti
Esteri / Britney Spears: “Basta tutela paterna, rivoglio la mia vita”. E porta in tribunale la famiglia
Esteri / Scuole bombardate e senza corrente elettrica: a Gaza iniziano gli esami di maturità
Esteri / Crisi umanitaria in Etiopia: raid contro un mercato nel Tigray, decine di vittime
Esteri / Mar Nero, russi sparano colpi di avvertimento contro una nave britannica
Esteri / Dimentica di essere sposato per via dell'Alzheimer e fa una seconda proposta alla moglie
Esteri / Von der Leyen contro la legge ungherese anti-Lgbt: “È una vergogna”
Esteri / Hong Kong: dopo gli arresti chiude l’Apple Daily, principale quotidiano pro-democrazia
Esteri / Il presidente delle Filippine Duterte minaccia l’arresto per chi rifiuta il vaccino
Esteri / Madrid concede la grazia ai separatisti catalani condannati per il referendum del 2017