Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 13:46
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il governo di Tobruk denuncia la nuova occupazione italiana della Libia

Immagine di copertina

La riapertura dell'ambasciata italiana a Tripoli è stata accolta come atto di aggressione militare dall'amministrazione rivale al governo di Serraj, sostenuto dall'Onu

Il ministro degli Esteri del governo di Tobruk, amministrazione rivale al Governo di accordo nazionale (Gna) guidato da Fayez Serraj e sostenuto dall’Onu, ritiene che la riapertura dell’ambasciata italiana a Tripoli sia un atto di aggressione militare. A renderlo noto è The Lybia Observer venerdì 13 gennaio 2017.

Il governo di Tobruk, capeggiato da Abdullah al-Thanni, ha inviato mercoledì 10 gennaio 2017 una nota diplomatica urgente a tutte le rappresentanze diplomatiche libiche per informarle del presunto “ritorno militare dell’ambasciata italiana nella capitale”.

“Un vascello militare italiano carico di soldati e munizioni è entrato nelle acque territoriali libiche. È una chiara violazione della carta delle Nazioni Unite e una forma di aggressione reiterata”.

L’ambasciatore Giuseppe Perrone ha presentato le proprie credenziali a Tripoli martedì 9 gennaio, riaprendo la rappresentanza diplomatica italiana nel paese.

Nella giornata di giovedì 12 gennaio, i miliziani del governo islamista non riconosciuto di Tripoli hanno assaltato i ministeri della Difesa, della Giustizia e dell’Economia, prendendone il controllo.

Il primo ministro del cosiddetto governo della salvazione Khalifa Ghwell ha indetto una conferenza stampa dal ministero della Difesa per annunciare di aver preso il potere.

Un portavoce del governo Serraj, tuttavia, ha dichiarato che il tentativo di occupare i ministeri è fallito. La situazione resta poco chiara e mette in luce la fragilità del Gna, nonostante il sostegno internazionale. 

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Ti potrebbe interessare
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione