Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:57
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Google consegnerà oggetti a domicilio con i droni entro il 2017

Immagine di copertina

Il governo statunitense deve ancora decidere quali saranno le norme che i fattorini aerei dovranno rispettare

Google ha annunciato che entro il 2017 sarà possibile farsi consegnare gli oggetti ordinati online in mezz’ora dall’acquisto tramite droni. I dirigenti del Project Wing di Alphabet, l’azienda che fa capo al colosso di Mountain View e si occupa di questo particolare progetto, avevano già affermato in passato che stavano lavorando su un sistema di consegna aerea e ad agosto avevano presentato un video in cui mostravano i risultati dei primi test in Australia. 

Nel filmato si possono vedere droni di circa un metro e mezzo di larghezza e lunghi poco meno di un metro, che tramite un sistema controllato da cellulari e internet consegnavano cibo per cani alle fattorie australiane. 

(Qui sotto nel video: i test effettuati da Google in Australia riguardo l’utilizzo di droni per le consegne)

Nonostante l’azienda abbia già realizzato il prototipo, e stia lottando contro il tempo per avviare il programma prima dei concorrenti Amazon e Alibaba, negli Stati Uniti l’elaborazione del sistema potrebbe essere rallentata a causa delle leggi in vigore riguardo al sorvolo delle città da parte di droni.

Tutto dipende dalle decisioni che prenderà in materia la Federal Aviation Administration – Amministrazione federale per l’aviazione – che ha annunciato che legifererà a riguardo in circa 12 mesi. Per ora è certo soltanto che i droni avranno il permesso di volare, purchè mantengano una velocità inferiore ai 160 chilometri orari, mentre il peso del pacco trasportato non dovrà superare i 25 chilogrammi. Saranno escluse dal sorvolo le aree limitrofe agli aeroporti.

Ancora non è chiaro quale sarà il costo del servizio. Con tutta probabilità, chi vorrà usufruire di una consegna in appena mezz’ora dovrà pagare una tariffa più alta. È possibile che il prezzo scenda poi gradualmente a progetto avviato.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Esteri / India, sequestrate tre tonnellate di eroina proveniente dall’Afghanistan
Esteri / Usa: marito e moglie No vax muoiono di Covid, dicevano che il vaccino è “un attacco ai diritti umani”
Esteri / Usa, il video shock degli agenti che frustano migranti al confine con il Messico
Esteri / La donna che sfida i talebani: “Mentre tutti scappano dall’Afghanistan, io ho scelto di rimanere per lottare”
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti
Esteri / Vince il partito di Putin. Timori su possibili brogli