Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:39
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il servizio sanitario inglese concede a Google l’accesso a dati sensibili per sviluppare un’app

Immagine di copertina

La decisione ha scatenato polemiche perché alcune informazioni sono considerate superflue, ma l’azienda assicura: non saranno accessibili nemmeno a Google

Il servizio sanitario nazionale della Gran Bretagna ha concesso a Google l’accesso alle informazioni e ai dati personali di circa un milione e mezzo di cittadini.

Le informazioni saranno a disposizione dell’azienda hi-tech Google DeepMind, una società collegata a Google, per sviluppare un sistema che permette di identificare le persone che rischiano di sviluppare malattie ai reni e avvertire immediatamente i medici.

L’azienda assicura che i dati saranno crittografati e impossibili da leggere per lo stesso Google, che non potrà quindi identificare nessuno dei pazienti per fini commerciali.

Ma la decisione ha scatenato polemiche perché si tratta di informazioni sensibili come aborti, salute mentale, utilizzo di droghe e sieropositività che in alcuni casi non sono essenziali per la creazione dell’app.

 “Questo non ha nulla a che fare con il funzionamento dei reni. Stanno prendendo tutti i dati sensibili”, sostiene Sam Smith, dell’associazione MedConfident.

Secondo Dominic Kink, scienziato di Google Deep Mind, invece, avere un accesso illimitato su dati sensibili clinicamente rilevanti è essenziale per dottori e infermiere.

“Il nostro progetto si concentra sulle malattie dei reni che causano ogni anno in Gran Bretagna 40mila vittime, molte delle quali sarebbero prevenibili se diagnosticate in tempo”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale
Esteri / Bradley Cooper minacciato nella metropolitana di New York: “Aggredito con un coltello”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale
Esteri / Bradley Cooper minacciato nella metropolitana di New York: “Aggredito con un coltello”
Esteri / AIRL, a Roma il Gala dell’amicizia italo-libica: “Che sia l’inizio di una nuova vita, di una stretta collaborazione”
Esteri / Variante, nel Regno Unito torna l’obbligo di mascherina nei luoghi e sui mezzi pubblici
Esteri / Austria, morto di Covid l’esponente No Vax Biacsics: aveva tentato di curarsi con clisteri di candeggina
Esteri / Usa, sparatoria in una scuola del Michigan: 15enne apre il fuoco sui compagni. Morti 3 studenti
Cronaca / L'a.d. di Moderna: “Vaccini meno efficaci contro Omicron"
Esteri / Covid, il Regno Unito verso la terza dose agli over 18 dopo tre mesi dalla seconda
Esteri / Cina, Xi Jinping promette 1 miliardo in più di dosi all’Africa