Covid ultime 24h
casi +20.648
deceduti +541
tamponi +176.934
terapie intensive -9

Fusaro demolisce Papa Francesco per lo “schiaffo” alla fedele e lo paragona a Soros

Di Claudia Lorenza Pallanca
Pubblicato il 4 Gen. 2020 alle 13:04 Aggiornato il 24 Gen. 2020 alle 16:33
4.6k
Immagine di copertina

Diego Fusaro contro Papa Francesco, secondo round. Il filosofo, nei giorni scorsi, aveva già attaccato il Pontefice dopo il buffetto dato a una fedele in piazza San Pietro lo scorso 31 dicembre.

Fusaro, sul suo profilo Twitter, aveva scritto: “Bergoglio si è svincolato stizzito da una fedele asiatica, quasi schiaffeggiandola. Finalmente emerge appieno il vero volto di Bergoglio, finto amico del popolo e reale alleato dei padroni del capitale. Bergoglio, il primo papa globalista”.

Il filosofo ha rincarato la dose sabato 4 gennaio intervenendo sull’emittente Radio Radio: “Il 2020 si è aperto in modo originale: Papa Francesco ha gettato la maschera. Ha rivelato al mondo intero che dietro la vernice della pappa del cuore si nasconda invece lo spietato volto del globalismo dei mercati speculativi con la loro carica di miseria crescente”.

“Il pontefice è per definizione colui che mette un ponte tra l’umano e il divino – ha continuato Fusaro – Lui non ha gettato ponti verso il divino e nemmeno verso l’umanità sofferente, si è anzi rivelato apertamente indifferente e ostile. Ecco che emerge appieno il vero volto di Bergoglio. Il finto amico del popolo e reale alleato dei padroni del capitale”.

L’intervento del filosofo si è concluso con un elogio al predecessore di Bergoglio, Joseph Ratzinger: “Laddove Ratzinger si opponeva al nichilismo e al relativismo, oggi Bergoglio cede e sceglie il vangelo secondo Soros”.

Leggi anche: 

Diego Fusaro contro Papa Francesco: “Finto amico del popolo, finalmente ha gettato la maschera”

Papa Francesco, Salvini ironizza: il video con il finto schiaffo a Francesca Verdini

Papa Francesco, Salvini attacca: “Un certo Islam incompatibile coi diritti delle donne”

Caro Salvini, irridi pure il Papa, ma il tuo Cristianesimo da selfie è un insulto alla vera fede (di Lorenzo Tosa)

Il Papa parla di centralità delle donne, ma nella Chiesa continuano a non contare nulla (di Elisa Serafini)

4.6k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.