Coronavirus:
positivi 56.594
deceduti 32.785
guariti 140.479

Franco Cardellino, ex attore e sceneggiatore torinese ucciso a Cuba

L'uccisione avvenuta lo scorso 27 novembre a L'Avana

Di Donato De Sena
Pubblicato il 29 Nov. 2019 alle 21:18 Aggiornato il 29 Nov. 2019 alle 21:25
8
Immagine di copertina
Franco Cardellino

Franco Cardellino, ex attore torinese ucciso a Cuba

Un attore e sceneggiatore torinese, Franco Cardellino, è stato ucciso a Cuba, dove viveva da alcuni anni: è quanto riferiscono persone vicine alla sua cerchia di amici sul posto. A quanto si apprende, Cardellino sarebbe stato accoltellato, lo scorso 27 novembre a L’Avana, da uno sconosciuto, verosimilmente un ladro, che si era intrufolato nella sua abitazione.

Cardellino era stato tra i primi insegnanti della scuola Cirko Vertigo di Grugliasco, in provincia di Torino. Si era trasferito a Cuba una decina di anni fa. Si occupava della gestione di alloggi, che affittava ai turisti. Sono stati numerosi i messaggi di amici, ex allievi ed ex colleghi sulla sua pagina Facebook. “Abbiamo girato insieme l’Italia con i tuoi spettacoli, ne serberò sempre il ricordo, anche quello di una persona corretta e geniale… Ci mancherai”, ha scritto Gennaro. “Sin palabras”, ha commentato Isabel.

Londra, attacco sul London Bridge. Un uomo accoltella passanti, ucciso dalla polizia. Morte due persone aggredite

Il figlioccio Samuel alla Stampa ha raccontato: “Erano le sette di sera, ho sentito dei rumori e ho subito chiamato mio padre”. “Dopo averlo visto, lo ha rincorso per bloccarlo ma il malvivente ha estratto un coltello e l’ha colpito al fianco, lasciandolo a terra”. A quanto pare l’ambulanza è arrivata poco dopo il ferimento ma Cardellino aveva già perso molto sangue. In ospedale è stato sottoposto a un intervento chirurgico di oltre 5 ore. Non ce l’ha fatta. “Poi alle 8 di mattina ci hanno dato la tragica notizia”, ha raccontato l’ex moglie dell’attore, Maritza Velasco Delgado.

8
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.