Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 15:17
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Francia, morto l’autista di bus massacrato da ragazzi che rifiutavano di indossare la mascherina

Immagine di copertina

È morto l’autista di bus aggredito il 5 luglio da un gruppo di giovani in un quartiere di Bayonne, nel Sud-Ovest della Francia, dopo che aveva voluto controllare il biglietto ad uno dei ragazzi e aveva chiesto agli altri di indossare la mascherina. A rendere noto il decesso è stata la famiglia. Philippe Monguillot, 59 anni, aveva riportato gravi lesioni alla testa dopo essere stato preso a calci e pugni. Negli scorsi giorni era stata dichiarata la sua morte cerebrale. “In accordo con i medici”, ha riferito la famiglia, “abbiamo deciso di lasciarlo andare in pace e non accanirci”.

Due ragazzi, di 22 e 23 anni, erano già stati accusati di tentato omicidio e incarcerati in Francia. Con la morte dell’autista la loro posizione si aggrava. Oltre ai due arrestati, già noti alla polizia, altri due trentenni sono stati accusati di favoreggiamento e omissione di soccorso. L’aggressione è avvenuta a una fermata dell’autobus in un famoso quartiere di Bayonne. Monguillot è stato vittima di un assalto “estremamente violento” quando ha voluto controllare il biglietto di uno degli accusati e ha chiesto agli altri tre di indossare la mascherina, ha spiegato il vice procuratore di Bayonne, Marc Mariée.

“È scoppiata una furiosa lite. L’autista è stato spinto fuori dall’autobus. Lì, due persone gli hanno dato calci e pugni violenti nella parte superiore del corpo e in particolare alla testa”, aveva riferito martedì il magistrato in una conferenza stampa. I ragazzi hanno poi lasciato l’autista “incosciente sul marciapiede” prima di fuggire per “rifugiarsi nell’appartamento di uno di loro”.

Leggi anche: Francia, rifiutano di indossare la mascherina e massacrano l’autista del bus: dichiarata la morte cerebrale

Ti potrebbe interessare
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Ti potrebbe interessare
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Esteri / India, sequestrate tre tonnellate di eroina proveniente dall’Afghanistan
Esteri / Usa: marito e moglie No vax muoiono di Covid, dicevano che il vaccino è “un attacco ai diritti umani”
Esteri / Usa, il video shock degli agenti che frustano migranti al confine con il Messico
Esteri / La donna che sfida i talebani: “Mentre tutti scappano dall’Afghanistan, io ho scelto di rimanere per lottare”