Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Francia, Le Pen chiede la revoca della cittadinanza ai jihadisti che tornano a casa dopo aver combattuto in Siria

Immagine di copertina

Francia, Le Pen chiede la revoca della cittadinanza ai jihadisti che tornano a casa dopo aver combattuto in Siria

Marine Le Pen, leader del Front National, chiede al governo francese di “revocare la cittadinanza per decreto amministrativo” a tutti i jihadisti francesi partiti a combattere in Siria, sul modello di un provvedimento adottato in Danimarca per le persone con doppio passaporto.

Anche in Francia, come altrove, la cittadinanza può essere revocata solo alle persone con doppia cittadinanza ma non, tra questi, a coloro che sono nati francesi. La precedente amministrazione del presidente Francois Hollande, già nel 2016, fallì nel tentativo di adottare un simile provvedimento, suscitando una lunga stagione di polemiche nel Paese.

In questi giorni è tornato alla ribalta il tema del ritorno dei jihadisti combattenti in Siria. Dopo l’attacco della Turchia ai curdi nel nord della Siria, sono fuggiti centinaia di prigionieri jihadisti che si trovavano nelle carceri controllate dalle Ypg, le unità di protezione popolare curde che hanno sconfitto l’Isis in Siria.

Qui due articoli utili per inquadrare la vicenda:

Siria, soldati Isis in fuga dalle carceri curde colpite da Erdogan: 2mila foreign fighters pronti a tornare in Europa

Chi sono i jihadisti vicini ad al Qaeda chiamati da Erdogan a combattere contro i curdi al fianco della Turchia

Tutte le ultime notizie sulla guerra in Siria
Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, al via test per settimana lavorativa di 4 giorni
Esteri / Covid, in calo i contagi nel Regno Unito. L’Oms: “La fine della pandemia non è lontana”
Esteri / Roberta Metsola è la nuova presidente del Parlamento Europeo: “Onorerò David Sassoli”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, al via test per settimana lavorativa di 4 giorni
Esteri / Covid, in calo i contagi nel Regno Unito. L’Oms: “La fine della pandemia non è lontana”
Esteri / Roberta Metsola è la nuova presidente del Parlamento Europeo: “Onorerò David Sassoli”
Esteri / Cantante folk prende volontariamente il Covid per non fare il vaccino e muore
Esteri / Siberia, cinque ragazzi trovano e salvano una bambina appena nata abbandonata a -20 gradi
Esteri / Francia, la proposta shock del candidato Zemmour: “Scuole separate per studenti disabili”
Esteri / Djokovic espulso dall’Australia, il presidente serbo: “Trattato come un assassino seriale”
Esteri / “Il futuro dipende dai non vaccinati, salveranno l’umanità”: l’ultima teoria folle del Nobel Montagnier
Esteri / Djokovic, appello respinto: sarà espulso dall’Australia. “Deluso dalla sentenza”
Esteri / Proteste in Kazakistan, aggiornato il bilancio dei morti: sono 225