Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 17:49
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Puoi scaricare tutto ciò che Facebook sa di te. Ecco come

Immagine di copertina

Sulla scia dello scandalo Cambridge Analytica, moltissime persone si stanno chiedendo quali (e quante) informazioni Facebook possegga sul loro conto. Ecco come scoprirlo

Lo scandalo Cambridge Analytica riguarda una delle più importanti violazioni di dati della storia: oltre 50 milioni di dati sensibili ottenuti da profili FacebookQui trovate tutte le informazioni necessarie per capire il caso Cambridge Analytica.

Sulla scia del caso, moltissime persone si stanno chiedendo quali (e quante) informazioni Facebook possegga sui suoi utenti. E infatti, per la prima volta da quando è scoppiato lo scandalo Cambridge Analytica, il fondatore Mark Zuckerberg ha ammesso le colpe della piattaforma e ha annunciato alcuni importanti cambiamenti (ecco quali).

Ecco come controllare i dati personali che Facebook sa di te:

I passaggi

1. Accedi a Facebook

2. Vai su “impostazioni”

3. Scorri fino alla fine delle Impostazioni generali dell’account e fai clic su “Scarica una copia dei tuoi dati di Facebook

4. Inserisci il tuo indirizzo email nel prompt

5. Quando i dati sono pronti, ti verrà chiesto di inserire nuovamente la password.

6. Inizia la lettura.

Scandalo Cambridge Analytica e Facebook | Ultime notizie | TPI

Cos’è e chi c’è dietro

Cambridge Analytica è una società di analisi di proprietà del milionario Robert Mercer, e guidata proprio da Steve Bannon.

Cambridge Analytica – che ha collaborato nelle campagne elettorali di Donald Trump e in quella pro-Brexit – ha utilizzato i dati dei profili Facebook per creare un potente software per prevedere e influenzare le scelte elettorali attraverso annunci politici personalizzati.

L’inchiesta di Guardian, Observer e New York Times che ha portato alla luce la vicenda si basava sulle rivelazioni di un informatore che ha raccontato come dal 2014 la società avesse iniziato a raccogliere senza autorizzazione i dati personali degli utenti del social network.

In seguito allo scandalo di Cambridge Analytica, è ora di cancellarsi da Facebook? (Qui abbiamo anche elencato il modo per cancellare le app che hanno accesso ai nostri dati di Facebook).

È anche emerso che Cambridge Analytica ha aiutato persino un partito italiano: leggi la notizia.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane
Esteri / Dalla conversione all’Islam ai precedenti: chi è l’attentatore di Kongsberg armato di arco e frecce