Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:51
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Eva lancia l’appello ai grandi del mondo: “Trump, Onu, fermate questa guerra. Restituitemi l’infanzia” | VIDEO

La piccola bambina originaria del Rojava ha condannato con forza l'offensiva turca alle telecamere di una tv curda

Eva, la bambina curda del Rojava che lancia l’appello contro la guerra – VIDEO

Eva è una bambina curda del Rojava: nel video trasmesso da un emittente televisivo curdo, ha lanciato un appello contro la guerra a Unicef, Onu e Donald Trump perché la Turchia fermi l’offensiva a nord-est della Siria.

“Mi rivolgo all’Unicef, alle Nazioni Unite, a Trump”, esclama con forza la piccola.

La diretta dell’operazione militare della Turchia in Siria contro i curdi

“Mi chiamo Eva, sono di Rovaja, di Kobane, di Afrin, di Quamishli, di tutto il Kurdistan. Sono figlia unica, e sono una bambina dimenticata. Non ho mai imbracciato un’arma”, dice ancora con fermezza Eva.

Ha due trecce e una maglietta rossa, e non sembra spaventata dalla telecamera.

“Ho solo un grande cuore, rivolto verso tutto il mondo”, dice ancora la piccola: “Mi darete mai la pace? Mi restituirete la mia infanzia?”

“È questo il mio messaggio: per favore, vi supplico, fermate questa guerra”.

L’appello arriva a quasi una settimana dall’inizio dell’offensiva di Erdogan in Siria nordorientale, iniziata dopo che il presidente Trump ha ritirato la maggior parte delle sue truppe dalla regione, dove i combattenti curdi che avevano ristabilito una parziale stabilità nell’area, sono rimasti soli, vittime dei bombardamenti della potenza Nato. Secondo Afp dal 9 ottobre a oggi centinaia di persone, tra soldati e civili, hanno perso la vita.

Attacco turco in Siria, continua l’offensiva contro i curdi nel Rojava, conquistata Tel Abyad

Proteste in Russia, l’immagine simbolo della 17enne che legge la costituzione davanti alla polizia

Ti potrebbe interessare
Esteri / Razzi di Hamas verso Gerusalemme, Israele bombarda Gaza: diversi morti
Esteri / Autismo, Elon Musk rivela: “Ho la sindrome di Asperger”
Esteri / “Ho paura ma tornerò a studiare”: il coraggio di Arifa, la studentessa di 17 anni sopravvissuta alla strage di Kabul
Ti potrebbe interessare
Esteri / Razzi di Hamas verso Gerusalemme, Israele bombarda Gaza: diversi morti
Esteri / Autismo, Elon Musk rivela: “Ho la sindrome di Asperger”
Esteri / “Ho paura ma tornerò a studiare”: il coraggio di Arifa, la studentessa di 17 anni sopravvissuta alla strage di Kabul
Esteri / Spagna: folla in strada festeggia la prima notte senza stato di emergenza e coprifuoco | VIDEO
Esteri / Un pavone interrompe Draghi in conferenza stampa: il simpatico siparietto del premier | VIDEO
Esteri / Afghanistan, due esplosioni davanti a una scuola di Kabul: almeno 50 morti e 100 feriti
Esteri / Sadiq Khan è stato rieletto sindaco di Londra
Esteri / Brexit, provano a entrare nel Regno Unito: 30 cittadini italiani ed europei fermati e detenuti
Esteri / Hong Kong, viaggio nella città simbolo del nuovo mondo globale
Esteri / New York vuole offrire il vaccino Johnson&Johnson a tutti i turisti