Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:54
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Elezioni regionali tedesche, i populisti dell’Afd superano il partito di Angela Merkel

Immagine di copertina

Alle elezioni in Meclemburgo il partito della Merkel scivola in terza posizione, complice anche la politica dell'accoglienza dei migranti

Nelle elezioni della regione nord orientale del Meclemburgo-Pomerania occidentale, i Cristiano democratici del Cdu, il partito della cancelliera tedesca Angela Merkel, sono stati battuti sia dai socialdemocratici dell’Spd (primi nei risultati con il 30,6 per cento dei voti), sia dal partito populista e anti-immigrazione Afd (con il 20,8 per cento dei voti contro il 19 per cento).

Il risultato del Land – il nome degli stati federali della Germania – del Meclemburgo-Pomerania occidentale, una piccola regione sulla costa nordorientale del paese in cui vivono solo 1,3 milioni di persone, è considerato un importante segnale perché qui si trova il collegio elettorale in cui Angela Merkel viene eletta nel Bundestag, il parlamento tedesco.

Le elezioni si sono svolte esattamente un anno dopo la decisione della cancelliera di aprire le frontiere alle centinaia di migliaia di rifugiati siriani, a due settimane da un altro fondamentale appuntamento elettorale a Berlino e a un anno dalle elezioni generali del prossimo anno, in cui Merkel potrebbe vedere indebolite le sue possibilità di ottenere un quarto mandato.

Negli ultimi dieci anni il Meclemburgo era stato governato da una grande coalizione tra Spd e Cdu, ma il dibattito sulla politica dell’accoglienza ha messo in crisi il sistema politico tedesco, facendo crescere il supporto per l’Afd, fondato solo tre anni fa.

Il grande consenso di questo partito in questo Land è avvenuto a discapito di tutti i partiti, in modo particolare della sinistra della Linke, che passa dal 18,4 per cento del 2011 al 13,2 per cento, e anche dell’estrema destra dell’Nfd, che dimezza i propri consensi passando dal 6 al 3 per cento, oltre alla già citata Cdu, che scivola in terza posizione passando dal 23,1 al 19.

L’Afd, invece, secondo i sondaggi, sta aumentando consensi anche a livello nazionale e potrebbe ottenere il 12 per cento dei voti alle elezioni politiche, consolidando la sua posizione di terza forza politica del sistema.

Il tasso di gradimento tra gli elettori tedeschi per l’operato della cancelliera Merkel, invece, ha registrato i valori più bassi da quando è stata eletta, inferiori al 45 per cento. Anche all’interno dei Cristiano democratici, in molti criticano la sua politica dell’accoglienza, ritenuta responsabile dell’impennata di consensi ottenuti dell’Afd.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra in Ucraina. Russia: "La regione di Kursk sotto attacco ucraino". Zelensky: "Ucraina deve diventare Paese più moderno e sicuro d'Europa"
Esteri / Usa, sparatoria alla parata del 4 luglio nell’area di Chicago: “almeno 5 morti e 16 feriti”
Esteri / Ricky Martin accusato di violenza domestica nei confronti dell’ex
Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra in Ucraina. Russia: "La regione di Kursk sotto attacco ucraino". Zelensky: "Ucraina deve diventare Paese più moderno e sicuro d'Europa"
Esteri / Usa, sparatoria alla parata del 4 luglio nell’area di Chicago: “almeno 5 morti e 16 feriti”
Esteri / Ricky Martin accusato di violenza domestica nei confronti dell’ex
Esteri / Usa, 25enne afroamericano ucciso con 60 colpi di pistola dalla polizia durante in inseguimento: il video
Esteri / Anticipazione TPI – Il razzismo verso afroamericani e minoranze negli Usa raccontato da “Il fattore umano”
Esteri / Guerra in Ucraina, Mosca: "Occidente non permette la pace”. Kiev: “Negoziati solo dopo cessate il fuoco”
Esteri / Usa, in Texas torna in vigore una legge del 1925 che vieta l’aborto e lo punisce col carcere
Esteri / Corte Suprema anti-aborto: così da 250 anni i giudici sono al servizio della destra
Esteri / Messico, albergatore italiano ucciso a colpi di pistola: stava andando a prendere le figlie a scuole
Esteri / Guerra in Ucraina, ultime notizie. Potenti esplosioni avvertite a Mykolaiv, nuovi aiuti dagli Usa. Cingolani: “Se Mosca chiudesse il gas, l’inverno potrebbe essere difficile”