Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:47
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Una donna accusata di adulterio è stata lapidata in Afghanistan

Immagine di copertina

Una donna afghana di 22 anni è stata uccisa in un villaggio nella provincia di Ghor, nell’ovest dell’Afghanistan

Una donna di 22 anni di nome Rokhshana, accusata di adulterio, sarebbe stata lapidata da un gruppo di Taliban in un villaggio della provincia di Ghor, in Afghanistan.

La notizia è stata data da Abdul Hai Khateby, portavoce del governatore della provincia di Ghor, che ha detto che la donna sarebbe stata messa in una buca, mentre degli uomini le lanciavano sassate contro.

Sarebbe stato diffuso anche un video della lapidazione: il filmato mostrerebbe l’uccisione della donna da parte di una mezza dozzina di persone. Intorno a loro ci sarebbe un gruppo di uomini che assiste alla scena. Non è ancora stata verificata la veridicità del video.

Il villaggio in cui è stata compiuta la lapidazione è a circa 45 chilometri a nord della capitale della provincia di Ghor, Firozkoh, ed è controllato dai Taliban.

Nonostante i funzionari di Ghor diano ai Taliban la colpa dell’accaduto, la guerra nel paese è spesso utilizzata come copertura per fenomeni di natura criminale, tra cui vendette sotto forma di omicidi, rapimenti a scopo ricattatorio ed estorsioni. 

La lapidazione è illegale in Afghanistan, ma è considerata legittima dalla legge islamica della Sharia. Anche se le lapidazioni non sono comuni nel Paese, non è inusuale sentirne parlare in Afghanistan, dove le donne sono le vittime principali.

“Non è il primo episodio del genere e non sarà l’ultimo”, ha detto Silai Ghafar, portavoce del Solidarity Party che si batte per i diritti delle donne in Afghanistan.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra in Ucraina, Macron non esclude l’invio di caccia a Kiev
Esteri / Bruxelles, attacco col coltello in metro: almeno tre feriti. Fermato l’aggressore
Esteri / Si licenzia e cambia vita: lavora solo 30 minuti e guadagna 40mila dollari al mese. Ecco come
Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra in Ucraina, Macron non esclude l’invio di caccia a Kiev
Esteri / Bruxelles, attacco col coltello in metro: almeno tre feriti. Fermato l’aggressore
Esteri / Si licenzia e cambia vita: lavora solo 30 minuti e guadagna 40mila dollari al mese. Ecco come
Esteri / La Cina accusa gli Stati Uniti per la guerra in Ucraina: “Hanno innescato la crisi e ora la stanno alimentando”
Esteri / L’imprenditore Usa che vuole tornare 18enne (con 2 milioni l’anno): in due anni l’età è “scesa” di 5
Esteri / Capsula radioattiva smarrita in Australia, tecnici della Rio Tinto e autorità locali alla ricerca: “È molto pericolosa”
Esteri / “Per colpire il Regno Unito con un missile ci vuole un minuto”: la minaccia di Putin a Boris Johnson
Esteri / Messico, influencer napoletano scambiato per un narcos: "Rinchiuso in una stanza buia"
Esteri / Ucraina, nuove sanzioni contro Russia e Bielorussia: “Useremo le loro proprietà per la nostra difesa”
Esteri / Messico, sub decapitato da uno squalo bianco lungo quasi sei metri