Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 07:28
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Domenica 4 giugno Ariana Grande terrà un concerto di beneficienza a Manchester

Immagine di copertina

All'esibizione che segue l'attentato della Manchester Arena in cui hanno perso la vita 22 persone parteciperanno anche i Coldplay, Katy Perry e altre star musicali

Ariana Grande e altre pop star si esibiranno domenica 4 giugno in un concerto di beneficenza per le vittime dell’attentato di Manchester del 22 maggio in cui hanno perso la vita 22 persone.

L’evento sarà trasmesso in diretta dall’emittente Bbc, che ha fatto sapere che il concerto si terrà proprio a Manchester, nello stadio dell’Old Trafford, che può contenere 50mila spettatori. All’esibizione parteciperanno anche grandi nomi della musica internazionale come i Coldplay, Justin Bieber, Katy Perry, Take That, Pharrell Williams e Miley Cyrus.

L’evento è stato ribattezzato “One Love Manchester” e gli incassi andranno al fondo di emergenza allestito dalla città di Manchester e dalla Croce Rossa britannica.

A coloro che erano alla Manchester Arena il 22 maggio saranno offerti biglietti gratis dalla cantante.

Dopo l’attacco, la cantante Ariana Grande aveva dichiarato: “Non lasceremo che questo ci divida. Non lasceremo vincere l’odio. La nostra risposta a questa violenza deve essere stare insieme più vicini, aiutarci l’un l’altro, amare di più, cantare più ad alta voce e vivere più gentilmente e generosamente di quanto non abbiamo fatto finora”.

La cantante aveva sospeso il suo tour, cancellando due concerti previsti alla O2 Arena di Londra, in seguito all’attentato.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Nato, i leader: "Da Cina e Russia minacce alla sicurezza". Draghi: "Riaffermare alleanza Usa"
Esteri / Putin: "Navalny? Non abbiamo l'abitudine di assassinare nessuno"
Esteri / Scandalo 1MDB: ex rapper dei Fugees accusato di pressioni per convincere Trump a non indagare
Ti potrebbe interessare
Esteri / Nato, i leader: "Da Cina e Russia minacce alla sicurezza". Draghi: "Riaffermare alleanza Usa"
Esteri / Putin: "Navalny? Non abbiamo l'abitudine di assassinare nessuno"
Esteri / Scandalo 1MDB: ex rapper dei Fugees accusato di pressioni per convincere Trump a non indagare
Esteri / Sversamento di idrocarburi a largo della Corsica: “Si rischia il disastro ambientale”
Esteri / Sudan, scarcerato Marco Zennaro: l'imprenditore italiano è ai domiciliari in hotel 
Esteri / Israele chiude la più importante organizzazione sanitaria palestinese. A rischio lotta al Covid
Esteri / Nuovi raid in Siria, bombardato un ospedale ad Afrin: almeno 18 morti
Esteri / La Regina Elisabetta taglia la torta con una spada: il video è esilarante
Esteri / È morto l’uomo con la famiglia più grande al mondo: aveva 38 mogli e 89 figli
Esteri / La variante Delta spaventa il mondo. Contagiosità, efficacia dei vaccini: cosa sappiamo