Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:45
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Bolsonaro dopo il Covid: “Ho la muffa nei polmoni, sono sotto antibiotici”

Immagine di copertina

Jair Bolsonaro è tornato a minimizzare la gravità del Coronavirus. Anche dopo che sia lui che sua moglie Michelle hanno contratto l’infezione da Covid-19, il presidente del Brasile è apparso in diretta tv nel corso di una trasmissione in onda sulla tv del Paese e ha scherzato sulle sue condizioni di salute. “Ho appena fatto un esame del sangue. Ieri mi sentivo un po’ debole. Hanno anche trovato una piccola infezione. Ora sto assumendo antibiotici, dev’essere quello… Dopo 20 giorni a casa abbiamo altri problemi, giusto? Ho preso la muffa, la muffa nei polmoni!”, ha detto Bolsonaro, da soli sei giorni negativo ai tamponi.

Dopo ben tre settimane di Coronavirus, il leader brasiliano è infatti risultato libero da Sars-Cov-2 solo lo scorso sabato 25 luglio, ma continua a insistere sul fatto che le restrizioni alle imprese sarebbero state più dannose della malattia. Il Brasile versa attualmente ancora in una condizione di gravissima emergenza sanitaria, risultando essere il Paese con il maggior numero di contagiati dopo gli Stati Uniti. Particolarmente grave è lo stato dell’epidemia da Covid-19 nello stato di Sao Paulo e Rio de Janeiro, dove vi sono rispettivamente 529.006 e 163.642 casi positivi.

Leggi anche:
Bolsonaro e i suoi fratelli: il virus ha ridicolizzato il darwinismo sociale dei fascio-populisti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Siria, bimba di 8 anni salvata dopo 40 ore sotto le macerie del terremoto
Esteri / ‘Ndrangheta, arrestato a Bali Antonio Strangio: era latitante da 7 anni
Esteri / Siria, miracolo dopo il terremoto: salvata una bambina nata sotto le macerie
Ti potrebbe interessare
Esteri / Siria, bimba di 8 anni salvata dopo 40 ore sotto le macerie del terremoto
Esteri / ‘Ndrangheta, arrestato a Bali Antonio Strangio: era latitante da 7 anni
Esteri / Siria, miracolo dopo il terremoto: salvata una bambina nata sotto le macerie
Esteri / Siria devastata dal terremoto, ma la figlia di Assad avverte: “Non inviate aiuti alle zone controllate dai ribelli”
Esteri / Terremoto in Turchia e Siria: nuova scossa 5.3 a Dogansehir. Le vittime sono più di 11.000
Esteri / Terremoto in Turchia, evasi 20 affiliati dell’Isis detenuti in Siria
Esteri / Terremoto in Turchia, estratti vivi dopo 28 ore una mamma e i suoi tre figli
Esteri / Qatargate, le pressioni di Panzeri per fermare la nomina Ue di Di Maio
Esteri / Terremoto in Turchia, morto il portiere Türkaslan: sui social la struggente reazione delle moglie
Esteri / Terremoto in Turchia: la scossa potente come 130 bombe atomiche, oltre 5.100 i morti