Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Portogallo, lockdown parziale da mercoledì. Spagna, seconda notte di scontri

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 1 Nov. 2020 alle 07:35 Aggiornato il 1 Nov. 2020 alle 20:41
0
Immagine di copertina

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS, ULTIME NOTIZIE DAL MONDO – Nel mondo si contano oltre 45 milioni di casi accertati di Coronavirus, a fronte di oltre un milione di morti. Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia. Di seguito le notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, domenica 1 novembre 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 20,40 – Usa: 80mila casi in un giorno – Negli Stati Uniti sono stati registrati in un giorno 80.932 nuovi casi di Coronavirus e 823 morti. Sono i numeri forniti dal Centers for Disease Control and Preventionn, secondo il quale, dall’inizio dell’epidemia di Covid, sono stati 9.105.230 i positivi e 229.932 i decessi.

Ore 19,00 – Francia: altri 46mila casi e 231 morti – La Francia registra altri 46.290 casi di Coronavirus nelle ultime 24 ore, un dato in netto aumento rispetto ai 35.641 del giorno precedente. Registrati anche 231 decessi legati alla malattia.

Ore 17,30 – Regno Unito: altri 23mila casi e 162 morti – Nel Regno Unito nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 23.254 casi di Coronavirus e 162 decessi legati alla malattia. Il giorno prima le nuove infezioni accertate erano state 21.915. Il totale dei contagiati dall’inizio dell’epidemia invece sale a 1.034.914.

Ore 13,45 – Germania, 14.177 nuovi casi nelle ultime 24 ore – Nelle ultime 24 ore in Germania sono stati registrati 14.177 nuovi casi di Covid-19, secondi i dati del Robert Koch Institute. La cifra è inferiore a quella di sabato, quando era stato toccato il nuovo record di 19.056 casi. La domenica e il lunedì il numero di casi segnalati è solitamente inferiore a causa dei ritardi nelle comunicazioni tra gli uffici sanitari e il Robert Koch Institute. Il bilancio totale della Germania è ora a 532.930 casi confermati, 10.481 decessi e circa 355.900 guariti. I casi attivi sono stimati in 162.062. L’aumento dei contagi nei giorni scorsi ha portato a nuove misure concordate tra governo federale e governi regionali che prevedono la chiusura di ristoranti, bar, cinema e palestre fino alla fine di novembre.

Ore 11,45 – Germania, studio: lockdown costa 19 miliardi e 600 milaposti – Le nuove restrizioni contro la pandemia di Coronavirus costeranno all’economia tedesca circa 19 miliardi di euro e 600 mila posti di lavoro, secondo i calcoli degli istituti di ricerca economica. Secondo l’Istituto di studi economici (Diw) di Berlino, gli hotel e la ristorazione saranno i settori più colpiti con un calo di fatturato di 5,8 miliardi di euro. Un crollo del 55% rispetto alla media trimestrale. L’industria registrerà invece un calo di circa 5,6 milioni di euro, il settore della cultura di 2,1 miliardi di euro e il commercio di 1,3 miliardi di euro. Il resto mancherà nei settori servizi e logistica. Secondo il direttore dell’Istituto dell’economia tedesca (Iw) di Colonia, Michal Huther, le restrizioni faranno perdere un punto al Pil tedesco, il che si traduce in 591 mila nuovi disoccupati. Le stime si riferiscono all’ipotesi in cui le misure dureranno solo fino alla fine di novembre.

Ore 10,10 – Regno Unito, Gove: “Lockdown potrebbe essere prolungato” – Il lockdown in Inghilterra annunciato ieri per la durate di un mese, fino al 2 dicembre, potrebbe essere esteso se sarà necessario. Lo ha dichiarato a Sky News, Michael Gove, l’esponente del governo di Boris Johnson. Gove ha inoltre difeso il provvedimento di chiusura che nei giorni scorsi aveva osteggiato. “La situazione è stata peggiore di quanto ci si aspettasse”, ha spiegato.

Ore 08,30 – Spagna, seconda notte di scontri e saccheggi contro coprifuoco – La Spagna ha vissuto ieri una nuova giornata di proteste contro le restrizioni imposte per fermare il coronavirus, che per la seconda notte si sono trasformate in rivolte e violenti scontri contro le forze di sicurezza a Madrid, Logrono, Malaga, i tre capoluoghi baschi e Santander. Gli scontri, che si sono estesi ad altre parti del Paese rispetto a quelli avvenuti venerdì, hanno portato all’arresto di 46 persone – di cui 32 a Madrid – e al ferimento di undici agenti. Lancio di oggetti, incendi e distruzione di arredi sono stati il ​​comune denominatore delle manifestazioni che, come accaduto venerdì sera, nella maggior parte dei casi sono state convocate sui social per protestare contro il coprifuoco e i lockdown locali. La violenza nelle strade, dove non sono mancati i saccheggi, è stata condannata dal presidente del governo, Pedro Sanchez, con un messaggio su Twitter. “Il comportamento violento e irrazionale delle minoranze è intollerabile”, ha affermato il premier convinto che non sia la strada da seguire. “Solo con responsabilità, unità e sacrificio saremo in grado di sconfiggere la pandemia che sta devastando tutti i Paesi”, ha sottolineato, ringraziando poi le forze dell’ordine per il loro lavoro.

Ore 07,30 – Portogallo, lockdown parziale da mercoledì – Anche il Portogallo annuncia un nuovo lockdown per constrastare l’avanzata dei casi di Coronavirus: da mercoledì 4 novembre ci sarà infatti una nuova chiusura parziale del Paese, che coinvolgerà circa il 70% della popolazione. Come annunciato dal premier portoghese Antonio Costa, le limitazioni prevedono il divieto di uscire di casa, se non per lavoro, dove non è possibile lo smart working, o per portare i figli a scuola. Imposto il coprifuoco per tutte le attività commerciali dalle 22. Il lockdown portoghese prevede la chiusura mirata di singoli comuni, con una lista di micro-zone rosse che sarà aggiornata ogni due settimane. In occasione di questo weekend festivo, il governo aveva già vietato i viaggi non giustificati fino a martedì. Su tutto il territorio nazionale poi sarà obbligatorio l’uso della mascherina anche all’aperto.

Ore 07,00 – Australia, zero contagi dopo 5 mesi – Per la prima volta dopo cinque mesi, l’Australia ha registrato un giorno senza contagi di Coronavirus. L’ultima volta infatti era stato il 9 giugno, quando il National incident center non aveva rilevato casi per un’intera giornata. Ne è seguita poi una seconda ondata, costringendo lo stato di Victoria a un lungo periodo di lockdown, con cinque milioni di persone sottoposte al coprifuoco notturno per tutti i residenti di Melbourne. Il traguardo però è destinato a restare isolato, come riporta il Guardian, visto che nel New South Wales è stato scoperto un nuovo caso che finirà nelle statistiche domani.

CORONAVIRUS, ULTIME NOTIZIE DAL MONDO: COSA È SUCCESSO IERI 

Stati Uniti, Trump: “Ridotto il tasso di mortalità del coronavirus” – “Abbiamo ridotto il tasso di mortalità del coronavirus”. Così il presidente Donald Trump durante il primo dei 4 comizi di oggi in Pennsylvania. “E stiamo producendo un vaccino in tempi record”, ha assicurato il tycoon.

La Grecia annuncia il lockdown – Il primo ministro Kyriakos Mitsokatis ha annunciato un lockdown parziale e l’estensione del coprifuoco. Chiusi bar, ristoranti, musei, palestre per un mese a partire dal 3 novembre.  La Grecia è uno dei Paesi meno colpiti dalla seconda ondata, ma sta registrando un aumento costante dei contagi.

Coronavirus, ultime notizie – Inghilterra, Boris Johnson: lockdown da giovedì al 2 dicembre – Quattro nuove settimane di chiusura per l’Inghilterra, dove il Covid-19 non dà tregua: lo ha annunciato il premier, Boris Johnson. “È il momento di agire perché non c’è alternativa”, ha detto parlando alla nazione. “Il virus si sta diffondendo anche più velocemente del ragionevole scenario peggiore senario prospettato dai nostri esperti”. L’Inghilterra chiuderà a partire da giovedì fino al 2 dicembre: chiusi tutti i negozi non essenziali e vietato muoversi.

Leggi anche: 1. Esclusivo TPI: “Che me ne fotte, io gli facevo il tampone già usato e gli dicevo… è negativo guagliò”. La truffa dei test falsi che ha fatto circolare migliaia di positivi in Campania / 2. Truffa tamponi falsi in Campania, Sileri a TPI: “Questi sciacalli vanno puniti per procurata epidemia” / 3. L’inganno dei tamponi: 5 milioni di euro al giorno per 200mila test, c’è a chi conviene tutto questo. Intervista a Crisanti

4. “Mio padre positivo al Covid, al San Raffaele l’hanno lasciato tre giorni in pronto soccorso con febbre a 40” / 5. Calabria, sindaco chiude la scuola ma non c’è nessun contagio: “Tutela psicofisica dei bambini”  / 6. De Luca è fuori controllo: ora se la prende con una bambina che vuole andare a scuola / 7. “La lattoferrina protegge dal Covid e blocca il virus”: lo studio dell’università di Tor Vergata / 8. In Italia servono medici specialisti, ma la graduatoria è bloccata: “Ritardo grava su ospedali”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.