Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Oms, calo diffusione molto più lento di crescita. Francia proroga misure contenimento. Germania verso l’allentamento delle misure restrittive

Aggiornamenti in tempo reale dal mondo sull'epidemia da Covid-19

Di Antonio Scali
Pubblicato il 13 Apr. 2020 alle 07:31 Aggiornato il 13 Apr. 2020 alle 20:24
2
Immagine di copertina
Credit: ANSA/ ANDREA FASANI

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – La pandemia di Coronavirus conta ormai più di 1,8 milioni di casi nel mondo e ha provocato oltre 100mila morti. Il paese più colpito sono gli Stati Uniti, mentre in Europa l’epicentro resta l’Italia, dove da circa un mese sono in vigore rigide misure restrittive anti-contagio. Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia. Di seguito le ultime notizie dal mondo sul Coronavirus, aggiornate in tempo reale, di oggi, 13 aprile 2020.

Ore 20,14 – La Francia proroga le misure di contenimento. Il presidente Emmanuel Macron ha parlato alla nazione, annunciando la proroga delle misure di contenimento della diffusione del virus fino all’11 maggio. La diffusione del virus in Francia comincia a rallentare, ma perché la tendenza si confermi è necessario prolungare le misure di contenimento. “Il confinamento è prolungato fino all’11 maggio”, ha annunciato Macron. Da quella data riapriranno anche le scuole di infanzia e primarie francesi. “Non tutti i bambini hanno accesso ai sistemi digitali e all’aiuto dei genitori: la chiusura delle scuole aumenta le disuguaglianze sociali”, ha detto il presidente francese. Previsti maggiori aiuti a famiglie e imprese in crisi.

Ore 20 – 14.967 vittime in Francia. Crescono ancora i casi e i decessi per coronavirus in Francia. Il numero dei contagi è aumentato di 2.673 a 98.076 e le vittime sono ormai 14.967. Stasera il presidente Emmanuel Macron parlerà alla nazione, per prolungare le misure di contenimento della diffusione del virus.

Ore 19,50 – Casa Bianca, Trump non vuole licenziare Fauci. Il presidente Donald Trump non intende licenziare il super virologo di origine italiana Anthony Fauci, della task force Usa sul Coronavirus. Lo ha precisato, in una nota, il portavoce della Casa Bianca Hogan Gidley, dopo che il presidente ha rilanciato un tweet con l’hashtag “licenzia Fauci”.

Ore 18,30 – Oms, calo diffusione molto più lento di crescita. “Mentre il Covid-19 accelera molto velocemente, decelera molto più lentamente. In altre parole, il calo è molto più lento della crescita”. Lo ha affermato il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, riferendo che “in alcuni Paesi, i casi di Coronavirus raddoppiano ogni 3-4 giorni”.

Ore 16,20 – Germania verso allentamento misure restrittive: ecco la road map – Obbligo di mascherine sugli autobus e nei treni, riapertura parziale delle scuole, l’aumento delle capacità ricettive delle strutture sanitarie, il ricorso a specifiche app per tracciare gli spostamenti dei cittadini. Sono alcune delle proposte per un allentamento delle misure restrittive anti-Coronavirus in Germania, formulate in un rapporto di 19 pagine elaborato dall’Accademia nazionale della Leopoldina, che la stessa cancelliera Angela Merkel ha indicato come la base per la‘road-map di un possibile ritorno alla normalità della vita pubblica. Il presidente della Leopoldina, Gerald Haug, ha spiegato che oltre alle misure “è necessario mostrare ai cittadini anche una prospettiva ottimista”. All’interno di questo contesto, allo scopo di “evitare ad ogni costo una seconda ondata di contagi”, la “regola-base” deve rimanere il distanziamento sociale e le misure igieniche adottate fino ad adesso. Dunque: sempre due metri di distanza, altrimenti mascherine.

Ore 14,45 – Oms: “Indossare la mascherina diventerà normale” – Indossare la mascherina diventerà presto normale. Lo ha affermato David Nabarro, portavoce dell’Organizzazione mondiale della salute (Oms), in un’intervista alla Bbc. “Questo virus non sparirà. Non sappiamo se le persone che hanno avuto il virus rimangono immuni e non sappiamo quando avremo un vaccino”, ha sottolineato. “Certo, una qualche forma di protezione del viso diventerà la norma, non da ultimo per rassicurare le persone”.

Ore 14,20 – Fed: “Abbiamo i mezzi per combattere deflazione” – Federal Reserve ha i mezzi per proteggere l’economia dalla deflazione. Lo ha assicurato il numero due della banca centrale Usa, Richard Clarida. “La domanda è stata colpita molto duramente. Penso che abbiamo gli strumenti per proteggere l’economia dalla deflazione e per sostenere l’economia in questo periodo molto difficile”, ha detto Clarida in un’intervista a Bloomberg TV.

Ore 11,45 – Germania, ipotesi riapertura delle scuole – Ipotesi riapertura delle scuole entro qualche settimana in Germania: lo scrive il quotidiano Spiegel, secondo cui la ripresa delle lezioni è valutata dagli scienziati dell’Accademia nazionale delle scienze della Leopoldina. Si pensa, in particolare, ad una riapertura a scaglioni, con i ragazzi più grandi che saranno i primi a riprendere le lezioni. Mercoledì la cancelliera Angela Merkel presiederà un vertice in teleconferenza con i governatori dei Lander per decidere i prossimi passi nella gestione della crisi innescata dalla pandemia.

Ore 10,30 – Trump propose di lasciare che il Coronavirus si diffondesse negli Usa – Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, chiese ad Anthony Fauci, il più grande esperto di malattie infettive del governo Usa, se non fosse il caso di lasciare che il Coronavirus si diffondesse nel Paese, evitando così di imporre le misure restrittive necessarie per evitare l’espansione del contagio. Lo riporta il quotidiano statunitense Washington Post, citando due fonti anonime. Secondo quanto riferito, Trump si riferiva alla possibilità di arrivare a una “immunità del gregge”, strada già ipotizzata (e poi abbandonata) nelle scorse settimane dal Regno Unito. “Signor presidente, molte persone moriranno”, avrebbe risposto Fauci. Leggi la notizia.

Ore 07,30 – Cina, i contagi tornano a salire – Per la prima volta in un mese in Cina si registrano più di 100 nuovi casi di Coronavirus in 24 ore: 108 per la precisione, 10 in più di ieri. Le autorità sanitarie hanno comunicato anche il decesso di due persone.

COSA È SUCCESSO IERI

Von der Leyen: “Consiglio di aspettare a prenotare le vacanze estive” – “Consiglio di aspettare a prenotare le vacanze estive. Per luglio e agosto attualmente nessuno può fare previsioni affidabili”. Lo ha detto Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, in un’intervista al quotidiano tedesco Bild. Von der Leyen ha così commentato la decisione del governo della Germania di prevedere dei buoni per viaggi che non possono essere intrapresi a causa della pandemia da Coronavirus: “In tutta Europa si possono chiedere soldi oppure dare un buono. Ma in questa crisi si richiede solidarietà a tutti: a chi ne ha le possibilità finanziarie direi di non richiedere i soldi, in modo da aiutare le imprese operanti nel settore a superare queste difficili settimane”.

Regno Unito, il premier Boris Johnson dimesso dall’ospedale – Il premier britannico Boris Johnson, ricoverato in ospedale per Coronavirus e tenuto per alcuni giorni in terapia intensiva, è stato dimesso dal Saint Thomas Hospital di Londra. Lo ha annunciato ieri Downing Street. Johnson ora dovrà osservare un periodo di recupero e non tornerà immediatamente al lavoro. Uscendo dall’ospedale, il premier ha ringraziato tutto lo staff medico e paramedico del Saint Thomas per le cure ricevute: “Devo loro la vita”, ha detto.

Spagna, distanziamento in spiaggia anche dopo la fine del lockdown – In Spagna il ritorno alla normalità non sarà immediato e quest’estate nemmeno in spiaggia: finché non ci sarà un vaccino bisognerà mantenere le misure di distanziamento sociale. Lo ha dichiarato il ministro del Turismo, Reyes Maroto, in un’intervista al quotidiano iberico El Pais. “È molto importante continuare a seguire i consigli sulla salute; dobbiamo tenere il passo di ciò che stiamo facendo ora, lavarci le mani, mantenere il distanziamento sociale, anche sulla spiaggia”, ha spiegato rispondendo alla domande se l’accesso alle spiagge sarà limitato una volta terminato il blocco. “Fino a quando non ci sarà un vaccino, niente sarà più come prima. I raduni dovranno avere dei limiti per mantenere una distanza di sicurezza adeguata”, ha chiarito.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. ESCLUSIVO TPI – Parla la gola profonda dell’ospedale di Alzano: “Ordini dall’alto per rimanere aperti coi pazienti Covid stipati nei corridoi” / 2. Coronavirus, dopo 30 anni torna a vedersi l’Himalaya grazie al calo dell’inquinamento in India

3. Coronavirus, la Nuova Zelanda lo ha quasi sconfitto in due settimane: ecco come / 4. Coronavirus, bufera in Olanda: “Inutile salvare anziani obesi e fumatori, moriranno entro due anni”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

2
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.