Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:35
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Uccide la moglie, ma finge che sia malata di Coronavirus per evitare sospetti

Immagine di copertina

Uccide la moglie, ma finge sia malata di Coronavirus  per evitare di essere arrestato

Aveva chiesto il divorzio da suo marito, Gretchen Anthony, e da quel momento di lei se ne sono perse le tracce. Da oltre un mese la donna non si vedeva e non si sentiva ma, secondo suo marito David, Gretchen era in isolamento da Covid-19. Dal giorno in cui la donna aveva annunciato di voler chiedere il divorzio, David aveva comunicato con la famiglia di lei, spiegando che la moglie fosse malata e che non poteva rispondere.

Gretchen, 51 anni, è scomparsa nel nulla. La sera prima della sua scomparsa aveva avuto un battibecco acceso con il marito, anche i vicini di casa hanno avvertito le grida concitate della coppia. Poi Gretchen è scomparsa e suo marito ha messo in piedi la farsa del Coronavirus per evitare di essere denunciato per omicidio. Ha cercato di tenere in piedi questa finzione, informando i parenti che sua moglie fosse affetta da un “caso grave di Covid-19” e, per questo, stesse ricevendo cure mediche urgenti. La famiglia di Gretchen, poco convinta dai messaggi ricevuti, ha allora iniziato a indagare. Il marito, infatti, aveva prima spiegato che la donna era stata trattenuta in una clinica locale in Florida, poi che era stata trasferita in un ospedale e messa in ventilazione artificiale. A quel punto, i famigliari hanno contattato clinica e ospedale per chiedere maggiori informazioni e, così, hanno scoperto che nessuna Gretchen Anthony era mai stata ricoverata presso le loro strutture.

 

È scattata così la denuncia alla polizia. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, la storia del Coronavirus era soltanto una montatura per evitare di finire in prigione. David è stato arrestato mentre era in New Mexico, con accusa di rapimento e omicidio. Il corpo della donna non è stato ancora trovato. La polizia ha ritrovato la sua automobile, una Mini Cooper blu, lasciata nel parcheggio di una delle cliniche che erano state menzionate nei messaggi inviati alla famiglia.

Leggi anche:

1. Coronavirus, il Cristo di Rio col “camice”: così il Brasile ringrazia i medici e gli operatori sanitari / 2. Trump chiese all’immunologo Fauci: “Perché non lasciamo che il Coronavirus si diffonda negli Usa?”

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Il futuro dipende dai non vaccinati, salveranno l’umanità”: l’ultima teoria folle del Nobel Montagnier
Esteri / Djokovic, appello respinto: sarà espulso dall’Australia. “Deluso dalla sentenza”
Esteri / Proteste in Kazakistan, aggiornato il bilancio dei morti: sono 225
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Il futuro dipende dai non vaccinati, salveranno l’umanità”: l’ultima teoria folle del Nobel Montagnier
Esteri / Djokovic, appello respinto: sarà espulso dall’Australia. “Deluso dalla sentenza”
Esteri / Proteste in Kazakistan, aggiornato il bilancio dei morti: sono 225
Esteri / Come in un film, dottoressa fa nascere una bambina in volo: “Si chiama Miracolo”
Esteri / Eruzione del vulcano sottomarino Hunga Tonga-Hunga Haʻapai, ora è allarme tsunami | VIDEO
Esteri / Novak Djokovic nuovamente in stato di detenzione al Park Hotel. Stanotte decisione definitiva sull’esplusione
Esteri / Stati Uniti, dura accusa alla Russia: “Ha inviato commando in Ucraina per dare il pretesto all’invasione”
Esteri / Principe Andrea estromesso dalla famiglia reale per le accuse di abusi sessuali: “Decisivo il ruolo di William”
Esteri / Francia, Zemmour contro l’inglese: “Non deve essere più usato nell’Ue”
Esteri / Regno Unito, Ikea taglia l’indennità di malattia ai dipendenti non vaccinati costretti all’autoisolamento