Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

“Scappate, ha il coronavirus!”: il grido dopo lo svenimento di un passeggero in metropolitana | VIDEO

Un ragazzo sviene in metropolitana e i suoi amici spaventano gli altri passeggeri: "È infetto!", urlano. Ma era solo uno scherzo

“Scappate, ha il coronavirus!”: il grido dopo lo svenimento di un passeggero in metropolitana | VIDEO

“Scappate, è infetto dal coronavirus”. Questo il grido che ha fatto spaventare dei passeggeri in metropolitana, lanciato da alcuni amici del ragazzo che, improvvisamente, è caduto a terra in preda ad un attacco epilettico. In verità, però, si trattava di uno scherzo decisamente non divertente e che potrebbe costare molto caro al suo protagonista, uno youtuber che ha voluto “prendere in giro” la psicosi delle persone dovuta all’epidemia del pericoloso virus cinese.

Lo scherzo è stato compiuto lo scorso 2 febbraio nella metropolitana di Mosca, nello specifico tra la fermata Polezhayevskaya e Ulitsa 1905 Goda. Gli amici del giovane, complici del finto attacco epilettico, hanno ripreso la scena e il video, caricato sul canale YouTube Kara Prank, è poi stato rimosso dalle autorità. Secondo quanto riferito dalla polizia locale il ragazzo è stato arrestato e si trova attualmente sotto custodia, mentre sono ricercati anche i suoi amici.

“Il giovane è caduto a terra, imitando un attacco improvviso, provocando il panico tra i passeggeri”, hanno raccontato alcuni funzionari della metropolitana. Il ragazzo sarebbe un 25enne cittadino del Tagikistan, di nome Karomatullo Dzhaborov. Tale episodio, comunque, non è il primo del genere che si è verificato nella metro della capitale russa: negli scorsi giorni sono infatti partite diverse segnalazioni di scherzi legati alla “psicosi coronavirus”.

Leggi anche:

Il coronavirus adesso ha un nome ufficiale: per l’Oms si chiama Covid-19

A Milano la “Notte delle bacchette”, serata di solidarietà alle comunità orientali colpite dal coronavirus

Da Singapore alle Alpi svizzere fino a Brighton: è Steven Walsh il “Super Untore” del Coronavirus

Ti potrebbe interessare
Esteri / Egitto: la seconda udienza del processo contro Patrick Zaki dura solo due minuti, chiesto il rinvio
Esteri / Brexit, crisi del carburante nel Regno Unito: Boris Johnson allerta l’esercito
Esteri / Afghanistan, i talebani vietano il taglio della barba
Ti potrebbe interessare
Esteri / Egitto: la seconda udienza del processo contro Patrick Zaki dura solo due minuti, chiesto il rinvio
Esteri / Brexit, crisi del carburante nel Regno Unito: Boris Johnson allerta l’esercito
Esteri / Afghanistan, i talebani vietano il taglio della barba
Esteri / Grecia, forte terremoto a Creta: almeno un morto e nove feriti
Esteri / Svizzera, vincono i sì al referendum sui matrimoni gay: favorevoli quasi due terzi degli elettori
Esteri / A San Marino l’aborto è diventato legale
Esteri / Elezioni Germania, crolla la Cdu. Spd avanti: per governare serve l'accordo con Verdi e Liberali
Esteri / Elezioni in Germania, proiezioni: Spd in leggero vantaggio sulla Cdu
Esteri / I talebani appendono i cadaveri di 4 uomini a una gru nella piazza di Herat: “Ecco la pena per i rapitori”
Esteri / Nel Regno Unito mancano cibo e benzina, la colpa è della Brexit e nessuno lo dice