Coronavirus:
positivi 46.175
deceduti 33.218
guariti 152.844

Coronavirus, l’Oms: “Mancano 900 milioni di dollari per finanziare la risposta alla pandemia”

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 22 Mag. 2020 alle 15:21
66
Immagine di copertina
Il direttore dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus Credits: ANSA

Coronavirus Oms: “Mancano 900milioni per risposta alla pandemia”

Dall’inizio della diffusione del Coronavirus, l’Oms (Organizzazione mondiale della sanità) è in prima linea per il contrasto alla pandemia: ha sempre informato i suoi 194 stati membri sull’evoluzione del virus e fornito consulenza tecnica. Ma mancano i soldi per coprire questo immenso lavoro.

Alla ricerca di risorse

“L’Oms ha lavorato giorno e notte per coordinare la risposta globale a tutti e tre i livelli dell’organizzazione, fornendo consulenza tecnica, catalizzando la solidarietà politica, mobilitando le risorse, coordinando le risorse e molto altro. Finora quasi 800 milioni di dollari sono stati promessi o ricevuti per l’appello dell’OMS a favore dei programmi COVID-19, lasciando un gap di oltre 900 milioni di dollari“, ha detto oggi, 22 maggio, il direttore generale dell’organizzazione, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ai 34 membri del consiglio, nel corso di una videoconferenza.

L’Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato di aver registrato un nuovo numero record giornaliero di casi di COVID-19, mentre l’epidemia ha raggiunto i 5 milioni di infezioni totali. Martedì, infatti, ci sono stati 106.000 casi segnalati dall’OMS, il maggior numero in un giorno dall’inizio della pandemia. Le nuove cifre arrivano dopo che gli stati di tutto il mondo hanno intensificato notevolmente i loro programmi di test. “Abbiamo ancora molta strada da fare in questa pandemia – afferma il capo dell’agenzia – Siamo molto preoccupati per il numero crescente di casi nei paesi a basso e medio reddito”.

Stati Uniti contro Oms

Intanto, martedì il presidente Trump ha reso pubblica una lettera che ha inviato a Tedros, dicendo che se l’OMS non si fosse impegnato a “importanti miglioramenti” entro 30 giorni, avrebbe congelato in modo permanente i finanziamenti all’organizzazione e riconsiderato l’adesione agli Stati Uniti. Attualmente, gli Stati Uniti contribuiscono maggiormente al bilancio dell’OMS e hanno già sospeso i finanziamenti, accusando l’organizzazione di una cattiva gestione e coprendo la diffusione del virus. Lo stesso Trump, ha affermato recentemente di assumere idrossiclorochina, un farmaco anti-malaria che i suoi stessi esperti del governo ritengono non sia adatto a combattere il nuovo Coronavirus.

Leggi anche: 1. L’infettivologo Galli: “Coronavirus arrivato in Italia dalla Germania. A Milano già a fine gennaio” 2. 2. Don Gnocchi, i parenti delle vittime chiedono il risarcimento danni: “Anziani non protetti da infezione” 3. “Se ti chiama a casa il governatore Fontana”, il racconto del giornalista Max Rigano 4. “Mio padre morto di Covid e la mia famiglia costretta a spendere 500 euro tra test sierologici e tamponi privati”, la denuncia a TPI

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

66
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.