Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:49
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Coronavirus, la commozione del governatore di New York: “Mio fratello è positivo, sono terrorizzato”

Immagine di copertina

Gli Stati Uniti hanno superato la soglia dei 4mila morti. Con più del 40 per cento di tutti i decessi, l’epicentro è New York con oltre 1300 vittime: più di quelle degli attentati alle Torri Gemelle dell’11 settembre 2001. E il governatore Andrew Cuomo è spaventato, lo si vede rispondere durante una conferenza stampa, a chi gli chiedeva delle condizioni del fratello Chris, noto anchorman della Cnn, risultato positivo al Coronavirus.

“Quando mi ha detto di avere il Coronavirus mi sono spaventato, mi sono terrorizzato. Stiamo parlando di mio fratello, del mio fratellino. È il mio migliore amico, parlo con lui diverse volte al giorno, ho passato praticamente tutta la mia vita con lui.Sono preoccupato perché non c’é nulla che posso fare”, ha aggiunto. Chris Cuomo è attualmente in auto-isolamento nella sua abitazione di New York.

“Come vi ho detto ieri, mio fratello Christopher è risultato positivo al Coronavirus, È a casa, sta abbastanza bene, ha la febbre, ha i brividi, in sostanza i sintomi di una brutta influenza. Quando mi ha detto di avere il Coronavirus mi sono spaventato, mi sono terrorizzato. Perché? Perché ancora non sappiamo se si tratta dell’1 o 2 per cento delle probabilità e mi spaventa. Ho a che fare con cose di ogni genere e ho visto di tutto, eppure mi terrorizza. Perché parliamo del mio fratellino, del mio migliore amico. Ho passato praticamente tutta la vita con lui. I dottori non possono dirmi niente. E questa situazione è la stessa per tutti. Quindi sì, sono spaventato per mio fratello, così come tutti sono preoccupati per i loro familiari”. Ha raccontato il governatore.

Di origini italiane (i nonni paterni erano originari, rispettivamente, di Nocera Inferiore e di Tramonti, in provincia di Salerno, mentre quelli materni della Sicilia), è figlio di Mario Cuomo, 52º governatore dello Stato di New York, è ex-marito della settima figlia di Bob Kennedy, Kerry, dalla quale ha avuto tre figlie.

Leggi anche:

1. ESCLUSIVO TPI: “Tamponi, tracciamento digitale e niente lockdown: così abbiamo contenuto il Coronavirus”. Il ministero della Salute della Corea del Sud spiega il modello coreano 2. Coronavirus, cos’è successo a febbraio in quella clinica di Piacenza? La vera storia di un boom di contagi (di S.Lucarelli)

3.ESCLUSIVO TPI: Una nota riservata dell’Iss rivela che il 2 marzo era stata chiesta la chiusura di Alzano Lombardo e Nembro. Cronaca di un’epidemia annunciata 4. Coronavirus, l’Italia in balia della propaganda cinese: tra bot, stampa connivente e fake news

5. Mancata zona rossa nella bergamasca: storia di un contagio intercontinentale, da Alzano Lombardo a Cuba, passando per Madrid 6. Il virus ha travolto le nostre certezze, ma la comunità può salvarci dalla tempesta: la lezione di Papa Francesco

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Esteri / Associated Press chiede un’inchiesta indipendente sul bombardamento del palazzo dei media a Gaza
Esteri / “Bill Gates ha lasciato la presidenza Microsoft a causa di una relazione con una dipendente”
Esteri / Gerusalemme, crolla la tribuna di una sinagoga: almeno 2 morti e 130 feriti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Associated Press chiede un’inchiesta indipendente sul bombardamento del palazzo dei media a Gaza
Esteri / “Bill Gates ha lasciato la presidenza Microsoft a causa di una relazione con una dipendente”
Esteri / Gerusalemme, crolla la tribuna di una sinagoga: almeno 2 morti e 130 feriti
Esteri / Giornalista palestinese incinta uccisa dalle bombe a Gaza: aveva 30 anni
Esteri / Nuovi raid su Gaza e razzi su Israele. L’Autorità palestinese: “Finora abbiamo avuto 220 morti”. Ucciso alto comandante Jihad Islamica
Esteri / La torre Al Jala, sede di Ap e Al Jazeera, si sbriciola in una nuvola di fumo
Esteri / Pioggia di razzi su Tel Aviv, Israele reagisce con 150 raid aerei. Netanyahu: "Ci vorrà ancora tempo ma ce la faremo"
Esteri / Casa bombardata a Gaza, morti 8 bambini e 2 donne
Esteri / Maxi attacco a Gaza, distrutto palazzo dei media evacuato e i tunnel di Hamas. Finora i morti sono 139
Esteri / Pulizia etnica e giornalisti arrestati: in Etiopia non basta un premio Nobel per la pace