Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Coronavirus, la Cina elimina i cani dalla lista degli animali commestibili

Immagine di copertina
Credit: Ansa

La notizia è stata comunicata dal sito del ministero dell'Agricoltura cinese: si tratta di un primo passo verso l'eliminazione del commercio di animali selvatici?

Coronavirus, la Cina elimina i cani dalla lista degli animali commestibili

La Cina ha eliminato i cani dalla lista degli animali commestibili, classificandoli come “animali domestici”: si tratta dei primi effetti causati dall’epidemia di Coronavirus? Non è dato saperlo. Sta di fatto che la nuova classificazione è apparsa sul sito del ministero dell’Agricoltura di Pechino ed è la prima volta che viene operata questa distinzione in Cina, dove addirittura ogni anno, nella provincia del Guangxi, si tiene un festival della carne di cane in cui migliaia di cani vengono massacrati per poi essere mangiati.

Wuhan si accende per la fine del lockdwon

La decisione di escludere i cani dalla lista degli animali domestici è stata accolta con favore dalla Humane Society International, un’organizzazione a tutela degli animali, che ha definito il provvedimento cinese come un “momento di svolta” per la protezione degli animali in Cina. Già la settimana scorsa, la città di Shenzhen aveva adottato un provvedimento simile, che entrerà in vigore a partire dal 1 maggio, vietando il consumo di carne di cani e gatti. Dopo lo scoppio dell’epidemia di Coronavirus, che si ritiene possa avere avuto origine dai pipistrelli, la regolamentazione sugli animali ha subito un’importante accelerazione. Subito dopo la diffusione del Covid-19, la Cina ha infatti vietato temporaneamente il commercio di animali selvatici, ma non si esclude che il provvedimento possa essere reso permanente.

Leggi anche: 1. Le ultime notizie sull’epidemia di Coronavirus nel mondo / 2. Uno studio cinese effettuato su alcuni pazienti affetti da Coronavirus mostra un livello basso di anticorpi: ecco perché il vaccino potrebbe essere inefficace

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Esteri / Fa 8.000 chilometri per raggiungere una ragazza conosciuta su Tinder
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky a Davos: "Stop totale a commercio con la Russia". 007 ucraini: "Putin sfuggito a un attentato due mesi fa". Ergastolo per primo soldato russo a processo
Esteri / Regno Unito, ospita rifugiata ucraina: lascia moglie e figli e scappa con lei
Ti potrebbe interessare
Esteri / Fa 8.000 chilometri per raggiungere una ragazza conosciuta su Tinder
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky a Davos: "Stop totale a commercio con la Russia". 007 ucraini: "Putin sfuggito a un attentato due mesi fa". Ergastolo per primo soldato russo a processo
Esteri / Regno Unito, ospita rifugiata ucraina: lascia moglie e figli e scappa con lei
Esteri / Pakistan, due sorelle uccise “per onore” dai suoceri: volevano divorziare dai cugini
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Situazione critica nel Donbass. Mosca ruba il grano". I russi intensificano gli attacchi. Francia: "15-20 anni per Kiev nell'Ue"
Esteri / Afghanistan, le giornaliste sfidano i talebani: in tv a viso scoperto
Esteri / Australia, i laburisti vincono le elezioni
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Esteri / Chi sono i tre italiani rapiti in Mali: Rocco Langone, Maria Caivano e il figlio Giovanni
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell