Coronavirus: chiude la moglie in bagno per paura che abbia contratto il Covid-19

L'uomo si è giustificato dicendo di aver seguito il consiglio dei medici

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 4 Mar. 2020 alle 08:33 Aggiornato il 4 Mar. 2020 alle 08:34
56k
Immagine di copertina

Coronavirus: chiude la moglie in bagno per paura che abbia contratto il Covid-19

Chiude la moglie in bagno perché convinto che la donna abbia contratto il Coronavirus: succede anche questo in questi giorni di paura e psicosi per l’avanzare del Covid-19. La bizzarra vicenda è avvenuta a Vilnius, in Lituania, ma in qualche modo riguarda anche l’Italia. L’uomo, infatti, si è convinto che la moglie avesse contratto il Coronavirus dopo che la coniuge ha incontrato una donna cinese proveniente dal nostro Paese. Quindi, ha pensato bene di metterla in isolamento, chiudendola a chiave nel bagno del loro appartamento.

Coronavirus, scarseggia carta igienica a Tokyo: “Finita ovunque”

La donna ha chiamato la polizia, che in breve tempo si è recata sul luogo del “sequestro”, liberandola. Agli agenti, il marito ha dichiarato di aver agito così su indicazione dei medici e di aver deciso di chiudere in bagno la moglie perché non aveva a disposizione altri luoghi “sicuri” nella casa. Secondo quanto raccontato dal Mirror, la donna è stata comunque sottoposta a scopo precauzionale al tampone per la ricerca del Covid-19, che, però, è risultato negativo. Secondo i dati ufficiali, al momento in Lituania c’è un solo caso accertato di Coronavirus.

Leggi anche:

1. Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia / 2. Coronavirus: ecco perché le maratone potrebbero non aver fatto bene a Mattia, il paziente 1 di Codogno / 3. Como: paziente positivo al Coronavirus scappa dall’ospedale e prende un taxi / 4. L’assurda storia della birra Corona, in crisi a causa del Coronavirus

56k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.