Covid ultime 24h
casi +21.273
deceduti +128
tamponi +182.032
terapie intensive +80

Coronavirus, carenza globale di preservativi: “Ne produrremo 200 milioni in meno”

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 9 Apr. 2020 alle 11:40 Aggiornato il 9 Apr. 2020 alle 12:00
1.7k
Immagine di copertina

Coronavirus, carenza globale di preservativi

Carenza globale di preservativi, il principale produttore mondiale di contraccettivi ha lanciato l’allarme: a causa della pandemia di Coronavirus, se ne producono sempre meno, con conseguenze che potrebbero rivelarsi devastanti soprattutto nei Paesi in via di sviluppo, dove le Nazioni Unite lavorano sulla pianificazione familiare anche attraverso i metodi contraccettivi.

In Malaysia, uno dei primi paesi produttori di preservativi, il lockdown è in vigore dal 18 marzo dopo un’impennata di casi Covid-19, e il peso della quarantena sta avendo un impatto negativo anche sul colosso malese Karex Bhd, che produce un preservativo su 5 a livello globale. Per via delle restrizioni alle operazioni l’azienda prevede di produrre 200 milioni di preservativi in meno del solito, da metà marzo a metà aprile.

“Il mondo affronterà senza dubbio una carenza di preservativi. Anche mentre combattiamo il Covid-19, ci sono altre questioni che dobbiamo esaminare”, ha dichiarato Goh Miah Kiat, direttore esecutivo di Karex. Durex ha invece assicurato i propri clienti sulla disponibilità dei suoi prodotti. Ma altri produttori in tutto il mondo stanno avendo difficoltà nel portare i preservativi sul mercato a causa di problemi di trasporto: l’offerta globale sta diminuendo.

Leggi anche:

1. Coronavirus: oltre un milione e mezzo di contagi nel mondo. Bimbo di 4 giorni morto in Brasile. Usa bloccano export mascherine. Olanda approva due mozioni contro Eurobond 2 .Contagio Coronavirus all’ospedale di Alzano: dopo l’inchiesta di TPI la Procura di Bergamo indaga per epidemia colposa 3. Lazio, 129 contagiati al Nomentana Hospital di Fonte Nuova: “Hanno spostato qui il focolaio di Nerola” 4. Calderoli a TPI: “La mancata zona rossa ad Alzano e Nembro ha determinato il disastro di così tante vittime in Italia”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

1.7k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.