Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:32
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La Corea del Nord riavvia la produzione di plutonio necessario per le sue armi nucleari

Immagine di copertina

Il governo di Pyongyang ha riaperto la centrale di Yongbyon per generare il combustibile necessario per rendere funzionanti le sue armi nucleari

La Corea del Nord ha riavviato la produzione di plutonio, per ottenere il combustibile necessario per le sue armi nucleari.

Un alto funzionario del Dipartimento di stato degli Usa ha reso noto martedì 7 giugno che Pyongyang avrebbe riaperto la centrale di Yongbyon e starebbe quindi riprendendo a pieno regime il suo progamma nucleare, sfidando apertamente le sanzioni internazionali.

Il funzionario ha dichiarato che “tutto quello che succede in Corea del Nord ci preoccupa. Il processo che possiamo osservare a Yongbyon è lo stesso che hanno usato per i loro precedenti test nucleari. Lo stanno quindi ripetendo”.

L’Iaea, ovvero l’Agenzia internazionale per l’energia atomica, aveva in precedenza individuato segnali rilevanti che confermano la ripresa dell’attività del sito dedicato alla produzione di plutonio.

Pur non specificando se attraverso immagini prese dal satellite o attraverso operazioni di intelligence, sono stati individuati veicoli muoversi ed è stato notato un continuo scarico di acqua bollente, che suggerisce la ripresa delle operazioni di raffreddamento.

La centrale di Yongbyon era stata chiusa nel 2007, in seguito a un accordo internazionale che prevedeva aiuti economici in cambio di un progressivo disarmo. Il sito è di nuovo operativo dal 2013 e adesso ha ripreso in pieno le sue attività.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Ti potrebbe interessare
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane
Esteri / Dalla conversione all’Islam ai precedenti: chi è l’attentatore di Kongsberg armato di arco e frecce
Esteri / Incendio in un grattacielo a Taiwan, almeno 46 morti
Esteri / Libano, violenti scontri a Beirut: almeno 5 morti e 30 feriti
Esteri / Il direttore dell'Oms: "Non esclusa l'ipotesi della fuoriuscita dal laboratorio"