Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 06:14
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Continuano per il secondo giorno i bombardamenti aerei russi contro l’Isis in Siria

Immagine di copertina

Il ministro della difesa russo aveva confermato il 16 agosto di aver schierato in Iran i bombardieri a lungo raggio e i cacciabombardieri impiegati per combattere l’Isis

Bombardieri russi Su-34 partiti dalla base aerea Hamadan, in Iran, hanno condotto nuovi attacchi contro obiettivi del sedicente Stato islamico in Siria per il secondo giorno consecutivo. Lo ha riferito l’agenzia di stampa russa Interfax, citando il ministro della Difesa russo, Serghiei Shoigu. Oltre 150 militanti sono stati uccisi e due basi di comando distrutte. 

Il ministro aveva confermato ieri, 16 agosto, di aver schierato in Iran i bombardieri a lungo raggio e i cacciabombardieri impiegati per combattere i miliziani dell’Isis e degli altri gruppi ribelli nemici di Assad.

Finora la Russia non aveva mai utilizzato il territorio di un’altra nazione nel Medio Oriente per compiere operazioni militari all’interno della Siria e la notizia rappresenta un’ulteriore prova dell’attivismo diplomatico di Mosca per porre fine al conflitto siriano.

Gli aerei russi hanno iniziato già ieri raid aerei dalla base di Hamadan “contro obiettivi appartenenti allo Stato Islamico e a Jabhat al-Nusra nelle provincie di Aleppo, Deir ez-Zor e Idlib”. Secondo il ministero, i bombardamenti hanno distrutto tre postazioni di comando e campi di addestramento dei militanti del sedicente Stato islamico nelle regioni di Serakab, Al-Bab, Aleppo, Deir ez-Zor e cinque importanti depositi di armi. Nelle operazioni, precisano dal ministero, è rimasto ucciso “un numero significativo di terroristi”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Ti potrebbe interessare
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come