Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 20:05
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il vicepresidente di Samsung è stato condannato a cinque anni di carcere

Immagine di copertina
Credit: Reuters

Lee Jae-Yong, erede di una delle aziende tecnologiche più famose al mondo, è accusato di corruzione

In Corea del Sud, un tribunale ha condannato Lee Jae-Yong, vicepresidente del gruppo Samsung, a cinque anni di prigione per corruzione.

Lee era designato a ereditare l’azienda sudcoreana di famiglia, una delle più grandi produttrici di smartphone al mondo. Da tempo la gestiva facendo le veci del padre, Lee Kun-hee, presidente del consiglio di amministrazione Samsung, che dal 2014 ha avuto diversi problemi di salute.

Terzo uomo più ricco della Corea del Sud, Lee è accusato di aver fatto donazioni da 41 miliardi di won (oltre 30 milioni di euro) a organizzazioni no-profit gestite da Choi Soon-sil, amica dell’ex presidente del paese Park Geun-hye, per ottenere in cambio favori politici.

“Siamo fiduciosi che il giudizio sarà ribaltato in appello”, ha detto Song Wu-cheol, avvocato dell’imprenditore.

Il processo ha avuto un enorme riscontro mediatico in Corea del Sud, già scossa dalla fine del mandato presidenziale di Geun-hye, anche lei arrestata per corruzione il 30 marzo 2017.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale