Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:54
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Un grosso coccodrillo ha divorato la scienziata che gli dava da mangiare | VIDEO

Immagine di copertina

Un coccodrillo ha ucciso una donna sull’isola indonesiana di Sulawesi.

Il 10 gennaio 2019 Deasy Tuwo, 44 anni, è stata divorata dal coccodrillo che quotidianamente nutriva al centro di ricerca presso cui lavorava.

Il coccodrillo, di nome Merry, era tenuto illegalmente nel recinto del centro indonesiano. Il rettile, che pesa 700 chilogrammi, avrebbe attaccato la scienziata azzannandole il braccio (e, di conseguenza, strappandoglielo) e devastato gran parte dell’addome.

Dopo la tragedia, il coccodrillo è stato trasportato in un’area protetta, mentre le autorità sono alla ricerca di un cittadino giapponese, proprietario del centro di ricerca e quindi responsabile del grosso rettile.

> QUI UNA DONNA ATTACCATA DA UN COCCODRILLO MENTRE ERA IN GITA CON LA FAMIGLIA

Alcuni suppongono che il coccodrillo abbia trascinato la donna nel suo recinto, mentre altri ritengono che la donna vi sia caduta accidentalmente dentro. I dipendenti del laboratorio accorsi sul posto hanno trovato il corpo della scienziata tra le fauci del rettile. La squadra di soccorso ha quindi dovuto rimuovere con la forza il cadavere dalla stretta mortale dell’animale.

Il corpo della scienziata è stato quindi ricomposto ma, stando a quanto riportato, all’appello mancano alcune parti del corpo che presumibilmente sono state ingerite dal coccodrillo.

ECCO IL VIDEO DELLA CATTURA DEL COCCODRILLO:

Già in passato il coccodrillo era finito nel mirino delle autorità, ma nessuno era riuscito a portarlo via dal centro.

“Siamo venuti qui almeno un paio di volte, ma il recinto era sempre chiuso” ha dichiarato Hendriks Rundengan, rappresentante dell’agenzia di conservazione delle risorse naturali del Nord Sulawesi, a BBC Indonesia.

Non è così strano che episodi del genere accadano proprio nell’arcipelago indonesiano, poiché in molti posseggono coccodrilli nei propri recinti (e molti di questi attaccano gli umani che se ne prendono cura). La stima di persone uccise dai coccodrilli in tutto il mondo risulta pari a mille l’anno.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Ti potrebbe interessare
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo